SEI IN > VIVERE FANO > SPORT
comunicato stampa

Buldog Lucrezia, ecco l'ultimo atto della stagione

2' di lettura
90

Sarà l’atto conclusivo della stagione. Un atto conclusivo che chiuderà un’annata sportiva intensa, che potrà raccontare un finale dolce oppure amaro.

Quel che è certo è che la Buldog Lucrezia arriva a questo appuntamento per cercare di cogliere quel sogno, chiamato A2, sfumato d’un soffio a Potenza Picena nell’ultima di campionato ormai quasi un mese fa. Dopo il pari casalingo di sabato scorso per 2-2 contro la Futsal Ternana nel prossimo weekend ecco la sfida di ritorno, in terra umbra, che sarà un match da dentro o fuori. Visto il pari dell’andata nessuna delle due squadre potrà speculare sul risultato e, in caso di nuova parità, si andrà ai supplementari ed eventuali rigori. Il match d’andata ha messo in mostra due compagini in estrema salute e i “cagnacci” andranno a Terni per cercare il colpaccio, consapevoli della forza dell’avversario. In attesa di conoscere il giorno preciso e l’orario della sfida vista l’indisponibilità del Pala Di Vittorio per sabato 3 giugno.

“La partita d'andata giocata a Lucrezia ha evidenziato che entrambe le squadre vogliono e meritano la promozione in A2 – afferma il ds gialloblu Cesare Lotito - La partita è stata degna di una finale, giocata ad alti ritmi da entrambe le squadre: loro meglio nella prima frazione di gioco, noi nella seconda, quindi è stato giusto il pari finale. Peccato per l'espulsione a partita terminata di Cassisi che è caduto nella trappola della provocazione da parte degli avversari e che ci priverà di una pedina importante nel nostro scacchiere di gioco. Stiamo trovando una soluzione per andare incontro al Futsal Ternana a cui manca la disponibilità del palazzetto per il 3 giugno, giorno fissato dalla divisione per la gara di ritorno, sperando che la nostra sportività sia apprezzata dalla società ospitante e dagli organi istituzionali preposti. Sappiamo che ci attende un Pala Di Vittorio infuocato ma noi non temiamo nessuno e andremo a Terni per guadagnarci la serie A2 sul campo, come abbiamo sempre fatto dall'inizio della stagione”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2023 alle 17:54 sul giornale del 31 maggio 2023 - 90 letture






qrcode