SEI IN > VIVERE FANO > SPORT
comunicato stampa

Calcio, l'addio di Mosconi in una lettera ai tifosi dell'Alma: "Qualcuno ci ha impedito di continuare, ma tornerò"

2' di lettura
1950

Fine maggio 2023... Con le lacrime agli occhi e il dolore al petto, sono qui a dover per l'ultima volta rivolgermi a voi. E questa non per analizzare la partita dell'indomani e né tantomeno per il post-partita.

Se qualcuno mi avesse detto “Mosconi lascia l'Alma Juventus Fano per approdare in qualsiasi altra squadra” mi sarei di sicuro fatto una risata. Fin dal primo giorno in cui ho parlato con il Presidente Russo ho capito che questa sarebbe stata la mia casa per molto tempo, che insieme a società e città avremmo realizzato grandi sogni. Con programmazione, con pazienza ce l'avremmo fatta.

Dovevamo ancora terminare la bellissima opera d'arte "PLAY OFF " e contemporaneamente stavamo programmando già la ripartenza immediata. Stage con giovani... date ritiro... giocatori… Non volevamo farci nemmeno un giorno di mare, carichi e uniti in una unica direzione per la stagione prossima. Tanto rumore intorno a noi... Poi, un maledetto lunedì…improvvisamente tutto si è oscurato… silenziosamente fino a scomparire con altrettanto rumore. Ogni mio sogno è svanito. Ho provato con tutte le mie possibilità a RIPORTARE tutto come DOVEVA GIUSTAMENTE ESSERE sia da una parte "QUELLA SOCIETARIA" che mi ha permesso di essere qui ...che dall'altra "VOI" il nostro 12esimo uomo in campo che fin da subito mi ha fatto sentire a casa, caricandomi ogni domenica anche a chilometri di distanza.

Tutto è stato vano. E mentre ognuno presenziava le proprie ragioni, io nel bel mezzo desideroso di rimanere in queste meravigliosa realtà, ho dovuto prendere coscienza che dovevo seguire non più il cuore ma la ragione. La ragione dice al momento che di fronte all'incertezza che vive ora nella mia Alma (NON VOGLIO METTERE IL DITO NELLA PIAGA) e dopo aver insistito fortemente per la mia presenza alla guida anche per le prossime stagioni, devo per forza di cose andare incontro a certezze. Ragion per cui ho deciso di approdare altrove (a Campobasso, ndr).

Inutile stare a scrivervi quello che l'Alma è per me, perché credo di avervelo emanato ogni giorno nel bene o nel male. NOI SQUADRA ABBIAMO LOTTATO FINO ALL'ULTIMO SECONDO, E AVREMMO CONTINUATO A FARLO. MA QUALCOSA... O QUALCUNO CE LO HA IMPEDITO. Un giorno tornerò a completare il coronamento del mio sogno che in quel giugno 2022 mi ero preposto. GRAZIE di TUTTO e sicuramente A PRESTO.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2023 alle 15:39 sul giornale del 29 maggio 2023 - 1950 letture






qrcode