SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Urbanistica, Forza Italia: "Finalmente delibera aggiornamento vincoli, sbloccherà decine di ristrutturazioni ferme"

2' di lettura
210

E' con grande soddisfazione che finalmente dopo oltre 50 anni con 8 mesi di attività intensa degli uffici della Regione Marche, della grande collaborazione del Ministero della Cultura, della Sovraintendenza delle Marche, della collaborazione del Comune di FANO Ufficio Urbanistica, l'estrema caparbietà del ns/ ASSESSORE STEFANO AGUZZI si è finalmente arrivati ad una delibera che rivede e aggiorna alle esigenze dell'urbanistica odierna i vincoli previsti dal Decreto della Provincia del 1965.

La pratica è risultata complessa in quanto il Ministero ha preteso che siano elencassero tutte le zone sottoposte a vincolo delle Marche (sono oltre 150). Per quanto riguarda la nostra zona sono inserite: la fascia a Nord dell'Arzilla da Gimarra al Colle Ardizio, la fascia lato città del torrente Arzilla fino al quartiere Trave, Belgatto, Fenile, Centinarola, Montegiove. Le predette zone rientrano urbanisticamente nelle Zone Vincolate indicati con vincoli di cat. A-B-C-D. In queste zone sono previste la demolizione e la fedele ricostruzione anche per motivi di stabilità statica senza tenere conto del contesto urbanistico di oggi e alle esigenze di chi effettuava l'intervento. Con la nuova disposizione i vincoli verranno a seconda delle zone ristretti a C-D o solo D e viene permesso l'abbattimento del fabbricato, la sua ricostruzione dando la possibilità di modificare il progetto adeguandolo alle esigenze di oggi.

Questo permetterà di sbloccare decine di pratiche di ristrutturazione ferme da tanto tempo presso il Comune di FANO Pu. Ringraziamo in primis L'Assessore STEFANO AGUZZI di FORZA ITALIA per il grande lavoro svolto con beneficio di tutta la Comunità Marchigiana e tutti gl'altri funzionari che hanno recepito che non solo FANO ma un po' tutte le MARCHE non sono più borghi rurali come erano negl'anni '60 ma città con una loro caratteristica e tipologia costruttiva diversa da quella rurale.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2023 alle 17:00 sul giornale del 27 maggio 2023 - 210 letture






qrcode