SEI IN > VIVERE FANO > SPORT
comunicato stampa

Alma, Russo pronto a vendere: "Si presenti presto un compratore serio, gli ultrà si assumano le loro responsabilità". La lettera integrale del presidente

1' di lettura
1830

Cari Panthers, cari Ultras, prima di rispondere al vostro comunicato dell'11 maggio ho preferito attendere, per non turbare oltre, la serenità di staff e squadra impegnati nel finale di stagione.

È evidente che non avete ben compreso il valore del progetto intrapreso quest'anno con Mister Mosconi in quanto avete preferito, invece, alimentare inutili polemiche e tensioni contro la mia società!

Mi avete posto di fronte ad un aut aut: rinforzare la squadra o vendere velocemente. È giunto, quindi, il momento che vi assumiate, anche voi, le responsabilità dell'attuale situazione, unitamente a chi ha tramato nell'ombra. Auspico, pertanto, che celermente si palesi un reale e serio compratore per garantire all’Alma Juventus Fano la sopravvivenza e a Voi il progetto a cui ambite. Sarò pronto ad ascoltarlo e a farmi da parte senza alcuna remora, purché non siano le solite chiacchiere da bar, di cui vi siete spesso nutriti.

Il mio personale GRAZIE, invece, va al Mister e a tutto lo Staff, oltre che al Vicepresidente, al Presidente del settore giovanile, ai dirigenti veri e ai tanti collaboratori di tutti i settori tecnici e sanitari, a quelli dell’amministrazione, del magazzino, dell’area comunicazione e social e ai custodi, persone vere e appassionate che in silenzio hanno davvero lavorato per il bene dell'Alma.

In ultimo, un grandissimo ringraziamento per le tante emozioni e gioie sportive di quest’anno ai MIEI ragazzi, di cui vado oltremodo fiero e orgoglioso per le straordinarie qualità umane e calcistiche.

Omnia tempus habent!

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2023 alle 12:54 sul giornale del 24 maggio 2023 - 1830 letture






qrcode