SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Serfilippi (Lega) sul bilancio di previsione: "Tardivo, pre-elettorale e senza partecipazione"

2' di lettura
52

“Un bilancio di previsione 2023 tardivo, pre-elettorale e senza partecipazione. Le profonde divisioni all’interno della giunta e dei partiti di maggioranza immobilizzano la città e rallentano le scelte strategiche per il futuro di Fano”.

È questa la sintesi dell'intervento del consigliere Luca Serfilippi nel consiglio comunale che si è svolto ieri sera per approvare il bilancio di previsione 2023 del Comune di Fano. “In primo luogo – sostiene il consigliere Serfilippi - va sottolineata la gravità di questo ritardo di ben tre mesi in cui le divisioni all'interno della giunta e dei partiti di maggioranza hanno immobilizzato la città, rallentato gli investimenti nei lavori pubblici, come nel caso delle scogliere, frenato la progettazione e la pianificazione delle attività culturali e turistiche. È chiaramente un bilancio senza strategia e senza idee, che punta a far cassa con i turisti e gli automobilisti aumentando la tassa di soggiorno e le multe stradali con un scopo puramente pre elettorale”.

“È piuttosto singolare che quella che si professava la “Giunta della partecipazione” sia sta capace di licenziare un bilancio con ben tre mesi di ritardo e senza neppure averlo condiviso con nessuno. La Giunta e la Maggioranza, consapevoli delle divisioni, non hanno voluto alcun confronto con categorie economiche e cittadini, neppure nelle scelte strategiche dei progetti PNRR, che invece avrebbero Meritato un ampio coinvolgimento della città ed un coinvolgimento attivo e partecipativo della città, nel suo tessuto economico, produttivo e sociale. Ogni giorno che passa, e questo bilancio di previsione 2023 ne è una conferma, è sempre più evidente che questa Giunta, ostaggio delle divisioni all’interno dei partiti di maggioranza e della lotta tra le correnti interne al PD, lascerà un'eredtà pesante alla città e a chi avrà dal prossimo anno il compito di rimediare all'immobilismo e agli errori compiuti in questi anno. Una mancanza di coraggio, una mancanza di visione e di concretezza che hanno tolto prospettiva e futuro ad una città che merita di essere protagonista”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2023 alle 16:22 sul giornale del 15 marzo 2023 - 52 letture






qrcode