x

La Shoah dei bambini e i rifugiati ebrei accolti a Fano nel dopoguerra: doppio appuntamento per il Giorno della memoria

2' di lettura Fano 24/01/2023 - In occasione del Giorno della Memoria il Comune di Fano propone incontri ed eventi per riflettere sulla Shoah e salvaguardarne la memoria storica, promossi nell'ambito del Progetto ISCOP “Educare alla Storia: una scuola di cittadinanza” realizzato con il patrocinio e la collaborazione dell'Assessorato ai Servizi Educativi, alle Biblioteche e alla Memoria.

Mercoledì 25 Gennaio alle ore 18.00, presso la Sala Ipogea della Mediateca Montanari (Piazza Amiani), con la collaborazione e il coinvolgimento della Presidenza del Consiglio comunale di Fano e la partecipazione del Consiglio comunale stesso, si svolgerà la conferenza del Prof. Bruno Maida dal titolo “La Shoah dei bambini nell’Europa nazista 1939-1945”. Bruno Maida è professore di Storia contemporanea presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università di Torino. Tra i suoi libri ricordiamo: “Prigionieri della memoria. Storia di due stragi della Liberazione” (2002), “Non si è mai ex deportati. Una biografia di Lidia Beccaria Rolfi” (2008), “La persecuzione dell'infanzia ebraica in Italia (1938-1945)” (2013 e 2019), “L'infanzia nelle guerre del Novecento” (2017) e “I treni dell'accoglienza. Infanzia, povertà e solidarietà nell'Italia del dopoguerra 1945-1948” (2020). All'incontro interverranno anche il Sindaco Massimo Seri, la Presidente del Consiglio comunale Carla Cecchetelli e l'Assessore ai Servizi Educativi, alle Biblioteche e alla Memoria Samuele Mascarin. Presenta Marco Labbate, VicePresidente ISCOP. L'iniziativa sarà trasmessa in diretta sul canale YouTube del Sistema Bibliotecario di Fano

Venerdì 27 Gennaio alle ore 12.00 nel cortile interno del Municipio (Via San Francesco, 74), si svolgerà – con la partecipazione delle Autorità civili e militari nonché dei rappresentanti della comunità ebraica– si svolgerà la cerimonia di deposizione da parte dell’Amministrazione comunale di una corona d’alloro presso la stele che ricorda e rende omaggio ai 150 sopravvissuti ai campi di sterminio nazisti ospitati dalla città di Fano dal dicembre 1945 al maggio 1948.









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2023 alle 12:28 sul giornale del 25 gennaio 2023 - 160 letture

In questo articolo si parla di attualità, giorno della memoria, fano, comune di fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dONb





logoEV
logoEV
qrcode