x

Mareggiate, Lega: "Nuova emergenza, problemi vecchi e insoluti"

1' di lettura Fano 23/01/2023 - Purtroppo come temuto e prevedibile, il maltempo invernale è tornato a colpire l’Italia e anche la nostra città, a pagarne le conseguenze più gravi è stato il litorale, con la spiaggia antistante a Bagni Carlo pressoché sparita e con pesanti danni anche alle strutture della concessione, oltre a quelli che potrebbero presto verificarsi anche alla passeggiata del Lisippo.

Il Sindaco oggi è tornato a promettere che entro l’Estate verrà completato il tratto mancante di scogliera, ma ad oggi non è possibile indire la gara di appalto perché essendo il comune in esercizio provvisorio occorre aspettare l’approvazione del bilancio di previsione, nel frattempo c’è da augurarsi che il meteo sia clemente e che per una volta non ci siano ritardi ed errori nell’iter amministrativo, insomma, il destino di una concessione dei suoi titolari e dei tanti che ci lavorano sono affidati alla buona sorte.

L’emergenza maltempo ha inoltre riportato ancora una volta in primo piano le carenze del sistema informativo e comunicativo dell’amministrazione fanese, affidato solo alle bacheche Facebook di alcuni assessori, c’è da chiedersi che fine abbia fatto il progetto del sistema informativo sbandierato nell’autunno 2018 dall’assessore Fanesi di cui ad oggi si è persa ogni traccia, su questo argomento, sulla gestione della continuità e la salvaguardia del sistema informativo, presenteremo un interrogazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2023 alle 14:30 sul giornale del 24 gennaio 2023 - 132 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, mareggiate, lega, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOBg





logoEV
logoEV
qrcode