x

Maltempo: fiumi nella norma, chiuso il Coc. Strade interdette, alberi sulle auto, case allagate, spiagge sparite e blackout: a Fano si contano i danni

2' di lettura Fano 23/01/2023 - “Alle ore 20 si chiude il Coc. I livelli dei fiumi sono tornati tutti nella norma già dalle 18 circa”. Così il vicesindaco di Fano Cristian Fanesi ha messo un punto alle vicende degli ultimi giorni legate al maltempo, cogliendo l’occasione per ringraziare i volontari del CB Club Mattei (protezione civile), i vigili del fuoco e le forze dell'ordine.

Per tutta la giornata è proseguito senza sosta il monitoraggio del territorio fanese. Diverse le criticità provocate dal maltempo di questi giorni, tra cui – secondo l’aggiornamento del vicesindaco Cristian Fanesi – quelle riscontrate in alcuni fossi a Pontemurello, lungo Strada di Mezzo a Metaurilia e davanti al cimitero di Rosciano con allagamenti localizzati. Strade che sono poi state chiuse, a cui si è aggiunto anche viale Ruggeri per il mare grosso. “Mi preoccupa un po’ anche il Rio Marsigliano”, ha aggiunto (vedi foto).

Il Coc è stato aperto già da domenica, alla luce dell'allerta arancione diffusa dalla protezione civile regionale e che ha imposto di mantenere alta l’attenzione. Il CB Club Mattei, intanto, ha proseguito in modo stoico le operazioni di ripristino delle strade, in sinergia con i vigili del fuoco che in tutta la provincia stanno per raggiungere quota 260 interventi, principalmente per rami, tronchi e interi alberi caduti, soprattutto nelle aree di campagna.

Si segnala anche una casa allagata lungo Strada di Mezzo a Metaurilia, che appunto è stata chiusa già da domenica. Si registrano distacchi della rete elettrica, soprattutto a Ponte Sasso dove alcuni rami sono caduti su dei cavi elettrici. A San Lazzaro un albero è crollato su un’auto in sosta.

Tantissimi gli interventi anche nelle frazioni fanesi di Magliano, Carignano, Prelato, Monte Giove, Borgo della Luca, Caminate e Sant’Andrea in Villis.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2023 alle 22:24 sul giornale del 24 gennaio 2023 - 6066 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, maltempo, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOy8





logoEV
logoEV
qrcode