Polveri sottili, i dati del 2022: a Fano 24 sforamenti

centralina polveri sottili 2' di lettura Fano 12/01/2023 - Qualità dell'aria: sono Pesaro e Chiaravalle le città marchigiane che hanno fatto registrare nel 2022 il maggior numero di sforamenti del limite consentito di polveri sottili Pm10.

È quanto emerge dai dati della Rete Regionale della Qualità dell’Aria diffusi da Arpam, l'Agenzia regionale per la protezione ambientale. Stando al rapporto relativo all'anno appena passato, la centralina Arpam di Pesaro, in via Scarpellini, ha rilevato lo sforamento del limite consentito di Pm10, fissato a 50 ug/mc, per 29 giorni, vicino al numero massimo di giorni consentiti per sforamenti, 35 in un anno. Il valore più alto è stato registrato il 24 dicembre, 100 ug/mc, il doppio del consentito, con una media annuale pari a 29 ug/mc.

Stesso numero di sforamenti per Chiaravalle, 29, con una media annuale anche superiore, pari a 33 ug/mc. A seguire Ancona, con 27 sforamenti nell'anno appena concluso registrati dalle due centraline poste alla stazione ferroviaria e alla Cittadella.

Quindi Fano, con 24 superamenti del limite registrati dalla centralina in via Monte Grappa. Il valore massimo di concentrazione delle polveri sottili è stato però registrato a Fabriano, 116 ug/mc, rilevato il 26 ottobre. Nella città della carta sono 15 gli sforamenti registrati, con una media annuale di 30 ug/mc. Nell'Anconetano si segnalano anche 12 sforamenti a Jesi, 6 a Falconara e 1 a Genga, nella centralina posta nel parco della Gola della Rossa.

Nell'Ascolano sia Ascoli Piceno che San Benedetto hanno fatto registrare 8 sforamenti all'anno, con una media annuale pari a 22 e 24 ug/mc. Concentrazione di Pm10 oltre il limite anche a Ripatransone (3 giorni) e Montemonaco sui Sibillini (un giorno).

Buona qualità dell'aria nel Maceratese: a Macerata due soli sforamenti, nessuno a Civitanova Marche. Nessun dato per il Fermano, dove non ci sono centraline di rilevazione dell'Arpam.






Questo è un articolo pubblicato il 12-01-2023 alle 15:29 sul giornale del 13 gennaio 2023 - 402 letture

In questo articolo si parla di attualità, polveri sottili, qualità dell'aria, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dMJn





logoEV
logoEV
qrcode