SEI IN > VIVERE FANO > CRONACA
articolo

Addio al diacono Enzo Rossi, la Diocesi: “È stato un dono”. Mercoledì i funerali

1' di lettura
1570

Se n’è andato il diacono Enzo Rossi, lasciando un vuoto nella Parrocchia della Santa Famiglia a Fano 2. A darne l’annuncio è stata la Diocesi di Fano Fossombrone Cagli Pergola.

“Il vescovo Armando, i presbiteri, i diaconi, i religiosi e le persone consacrate della diocesi – si legge in una nota - si uniscono nella preghiera di suffragio a quanti hanno conosciuto il diacono Enzo Rossi, tornato alla casa del Padre domenica 8 gennaio. Noi tutti ringraziamo il Signore per aver donato alla Chiesa diocesana, in particolare alla Parrocchia della Santa Famiglia, un vero testimone della carità di Cristo, che come buon samaritano si è chinato sulle povertà degli uomini e si è speso nel servizio liturgico esprimendo la bellezza e la verità della celebrazione cristiana. Il suo stile di vita – ha concluso la Diocesi - è stato per tutti modello di comunione nella Chiesa, fedeltà nella vita di preghiera e di carità nei rapporti con il prossimo”.

Mercoledì, alle ore 15, l’ultimo saluto al compianto diacono nella chiesa parrocchiale della Santa Famiglia.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo




Questo è un articolo pubblicato il 09-01-2023 alle 22:38 sul giornale del 10 gennaio 2023 - 1570 letture






qrcode