Viola l’affidamento in prova dopo essere stato sorpreso a spacciare cocaina: individuato dai carabinieri

1' di lettura Fano 04/01/2023 - Sono molteplici gli interventi messi a segno durante le festività – tra l’altro non ancora concluse – da parte dei carabinieri del territorio. Si segnala, tra gli altri, anche l’arresto di un 26enne di Marotta eseguito dai militari della locale stazione.

Il ragazzo ha infatti più volte violato le prescrizioni relative all’affidamento in prova al servizio sociale, a cui era stato sottoposto dopo l’arresto – avvenuto a gennaio 2021 – per essere stato sorpreso a cedere cocaina. Per lui si sono così aperte le porte del carcere.

Sempre durante le festività è finito a Villa Fastiggi anche uno spacciatore latitante che ha persino tentato il cambio di identità, ma che è stato incastrato dalle impronte digitali. Nello stesso periodo i carabinieri di Fano hanno arrestato anche due italiani di 36 e 25 anni per altrettanti ordini di carcerazione già a loro carico.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 04-01-2023 alle 13:10 sul giornale del 05 gennaio 2023 - 684 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, marotta, arresto, spaccio, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dLwH





logoEV
logoEV
qrcode