x

La BCC di Pergola e Corinaldo al fianco dei giovani con il Plafond Mutui Under 40

Claudio Rovelli 3' di lettura Fano 07/12/2022 - È sempre più di attualità il problema italiano del cosiddetto “inverno demografico”: il tasso di natalità, che indica il numero medio di figli per donna, nel nostro Paese è progressivamente caduto negli ultimi decenni fino all’attuale minimo di 1,2.

Per questo motivo la Banca di Credito Cooperativo di Pergola e Corinaldo, da sempre attenta allo sviluppo del proprio territorio, ha deciso d’investire su chi ha il futuro nelle proprie mani: i giovani. Partendo da questa considerazione la banca ha lanciato nelle scorse settimane #noiBCCisiamo! Per i giovani, per il futuro, una serie di iniziative e prodotti pensati per dare priorità appunto ai giovani, al loro futuro, al futuro del territorio.

Un contesto economico difficile come quello che stiamo vivendo, caratterizzato negli ultimi anni da eventi tanto inattesi quanto devastanti per l’economia – come il covid e la guerra tra Russia e Ucraina – potrebbe scoraggiare i giovani dal decidere di trasformare in realtà i propri sogni, tra tutti quello di comprarsi casa. Il Consiglio d’Amministrazione dell’istituto ha pertanto deliberato un plafond mutui di 10 milioni di euro, che prevede tassi estremamente agevolati destinati ai giovani soci under 40.

L’offerta è rivolta sia a coloro che erano già soci al momento della delibera dell’iniziativa sia a tutti i giovani che decideranno di entrare nella compagine sociale della banca.

Un’azione importante, che segue a brevissima distanza di tempo quella di bloccare per l’ultimo trimestre dell’anno in corso il parametro d’indicizzazione di tutti i mutui variabili che i soci hanno già in essere.

“Sul solco della nostra storica tradizione, ma guardando avanti al futuro.” Così il Direttore Generale della BCC di Pergola e Corinaldo Claudio Rovelli sintetizza l’idea alla base di questa nuova iniziativa. “Lo stato di salute della banca – continua Rovelli – ci permette di mettere in campo iniziative importanti rivolte al sostegno della compagine sociale, come vuole il nostro statuto. Di concerto con il Consiglio d’Amministrazione abbiamo deciso di rivolgere una particolare attenzione alle nuove generazioni, ai più giovani, lanciando il progetto #noiBCCisiamo!, composto da una serie di prodotti mirati e realmente vantaggiosi. Ci è sembrato il modo migliore di contribuire alle necessità concrete di chi deve costruire la società del nostro futuro, in una fase tutt’altro che semplice sotto il profilo economico.

L’inflazione in Italia ha oramai raggiunto l’11,8% e per fronteggiare il carovita le banche centrali stanno attuando delle importanti manovre di rialzo del costo del denaro. È per questo motivo che il Consiglio d’Amministrazione, da sempre estremamente sensibile alla salute e allo sviluppo dei territori di competenza, ha deciso di investire alcuni milioni di euro in favore dei soci con delle iniziative uniche sul panorama nazionale.

Il Plafond Mutui Under 40 sta già riscontrando un notevole successo e, se necessario, il Consiglio d’Amministrazione ne valuterà l’estensione”.

“Per usufruirne” – conclude il Direttore – “è sufficiente che i giovani si rechino in una delle filiali della BCC di Pergola e Corinaldo, dove troveranno i nostri consulenti pronti a guidarli e a sostenerli in questo importante ed emozionante passaggio della loro vita”.


Nella foto: Claudio Rovelli, direttore generale della BCC di Pergola e Corinaldo






Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 07-12-2022 alle 20:57 sul giornale del 09 dicembre 2022 - 156 letture

In questo articolo si parla di politica, pubbliredazionale, bcc pergola e corinaldo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dHl8

Leggi gli altri articoli della rubrica pubbliredazionale





logoEV
logoEV
qrcode