x

La Giornata regionale del commercio equo e solidale è in programma sabato al Don Orione

2' di lettura Fano 24/11/2022 - Tutto pronto per la Giornata regionale del commercio equo e solidale in programma sabato 26 novembre al Centro Don Orione di Fano.   “Punta sull’equo” è il titolo dell’appuntamento - organizzato dalla Regione Marche in collaborazione con Cooperativa Shadhilly, Mondo Solidale e Equo Garantito e con il patrocinio del Comune di Fano – che vuole porre l’accento sul commercio equo e solidale come “strumento” di promozione di giustizia sociale ed economica, sviluppo sostenibile, rispetto per le persone e per l’ambiente.

La giornata di sabato 26 novembre inizierà alle ore 10 al Cinema Masetti con il convegno pubblico “Il commercio giusto”, il commercio equo solidale come pratica di giustizia sociale per il bene dei territori.

Dopo i saluti istituzionali dell’assessore allo Sviluppo Economico della Regione Marche Andrea Maria Antonini e dell’assessore al Turismo e alle Attività Economiche del Comune di Fano Etienn Lucarelli interverranno il presidente della Cooperativa Mondo Solidale Sergio Pierantoni e il presidente della Cooperativa Shadhilly Massimo Mogiatti.

Spazio poi ai relatori:

Chiara Bonati (Direttivo Associazione Equogarantito) parlerà dei principi del Commercio Equo e Solidale, gli obiettivi e il sistema di controllo a garanzia dei consumatori

Fabrizio Cuniberti (Direttivo Associazione Equogarantito), affronterà il tema dell'impegno degli enti locali a supporto del Commercio Equo e Solidale; le leggi regionali e l'esperienza di Altrocioccolato, la campagna Territori Equosolidali

Elena Viganò (Università di Urbino) spiegherà perchè il commercio equo è anche sostenibilità, perché etica e sostenibilità sono strettamente collegati, e conseguentemente anche le alleanze con le realtà locali sostenibili, come l’agricoltura biologica.

Leonardo Becchetti (economista e docente dell’Università di Roma Tor Vergata) porrà l’accento sul potere dei consumatori nel condizionare il mercato e quindi il commercio e le imprese.

Ospite dell’appuntamento Giulia Innocenzi, conduttrice televisiva, scrittrice e blogger, - a cui spetterà il compito di parlare dell'importanza di ottenere trasparenza nei prodotti per permettere al consumatore di fare acquisti consapevoli ma anche del “costo del piatto” e di come sia difficile dare il giusto valore ad un piatto perchè non viene tenuto in considerazione tutto il ciclo di investimento che si nasconde dietro il prodotto finale.

Modererà il convegno il giornalista Marco Giovenco.

Nel pomeriggio, alle 15,30 nella Sala Don Mugnani del Centro Don Orione, andrà in scena una sfilata di Abiti Senza Tempo a cura della cooperativa sociale Contatto, mentre dalle ore 16 (nella sala da pranzo e/o presso il cortile interno) si svolgeranno workshop, animazione e laboratori: Cioccolaltro (degustazioni di cioccolato a cura di Mondo solidale), Caffè Corretto (laboratorio/degustazione sul caffè a cura di Perfetto Caffè e Shadhilly ), I dolci buoni per tutti (laboratorio di pasticceria a cura di Emporio AE), Birre dalla terra (a cura del birrificio contadino Oltremondo), The Convivial Food (a cura di coop Campo).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2022 alle 10:39 sul giornale del 25 novembre 2022 - 152 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dEEI





logoEV
logoEV
qrcode