x

Femminicidio, venerdì Ignazio La Russa a Fano per ricordare Anastasia

1' di lettura Fano 24/11/2022 - "Venerdì mi recherò dove è stata uccisa una donna venuta in Italia da lontano, dall'Ucraina, e ha trovato a Fano la morte per femminicidio". Così il presidente del Senato Ignazio La Russa ha annunciato il suo arrivo nella Città della Fortuna (il video). Parole, le sue, proferite in aula nel corso dell’esame del disegno di legge per l'istituzione di una commissione bicamerale di inchiesta sul fenomeno del femminicidio e su ogni forma di violenza di genere, approvato con 139 voti favorevoli e ora al vaglio della Camera dei Deputati.

La sua visita – in occasione della Giornata internazionale contro la violenza e il femminicidio - rappresenterà senz’altro un’opportunità in più per ricordare Anastasia Alashri, la mamma 23enne ucraina del cui omicidio è accusato il marito Moustafa Alashrj.

“Si tratta di un fenomeno criminale estremamente complesso – ha dichiarato La Russa -, una grave violazione dei diritti umani. Un fenomeno che spesso nasce dall'ignoranza e dall'intolleranza, e che si alimenta nelle disparità che ancora esistono nelle famiglie, nelle scuole e in ogni ambito della nostra società. Ed è anche figlio di una cultura, per fortuna non nostra, di matrimoni combinati e che punta a condannare chi si ribella".

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2022 alle 19:17 sul giornale del 25 novembre 2022 - 1880 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, ignazio la russa, femminicidio, articolo, Simone Celli, anastasia alashri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dEPM





logoEV
logoEV
qrcode