Al via 'Il Natale che non ti aspetti': torna la magia dei mercatini, sabato a Fano il taglio del nastro della rassegna provinciale

3' di lettura Fano 24/11/2022 - Debutta nella provincia di Pesaro e Urbino l’evento più magico dell’anno. Il Natale che non ti aspetti è pronto a illuminare la costellazione di stelle che formano la rete degli eventi di Natale più estesa d’Italia. Ventidue tra città e borghi trasformati in vere e proprie cartoline di Natale tutte da vivere.

La magia si accende sabato 26 novembre per il taglio del nastro dell’edizione 2022, con l’evento diffuso a cura dell’Unpli Pesaro e Urbino, sostenuto dalla Regione Marche e dalla Provincia di Pesaro e Urbino, indicato dal Ministro del Turismo Daniela Santanchè, in conferenza stampa, come virtuoso esempio italiano.

Appuntamento al Pincio di Fano alle ore 15:30 con il presidente Damiano Bartocetti, il presidente dell’Unpli Marche Marco Silla, di Giacomo Grandicelli della Pro Loco di Fano, le Pro Loco che aderiscono alla rete del Natale, alla presenza del deputato Antonio Baldelli, degli assessori regionali Francesco Baldelli e Stefano Aguzzi, del presidente della provincia Giuseppe Paolini e di altre autorità politiche, civili, militari e religiose.

Fano apre le iniziative delle feste con ‘Il Natale Più’, che trasforma il Pincio in un magico villaggio natalizio, con mercatini di prodotti artigianali e la possibilità per i più piccoli di scattare foto con Babbo Natale e consegnargli la letterina. E ancora la via dei presepi cittadini con le opere realizzate dai Maestri Carristi; un tour che prosegue con il coinvolgente e suggestivo percorso attraverso i Diorami di S.Marco e per finire, il presepe marinaro alla chiesa di S. Giuseppe al Porto e tante altre iniziative.

Il viaggio nel Natale delle Marche prosegue con ‘Candele a Candelara’, che inaugura sabato l’unica festa italiana dedicata alle fiammelle di cera. Migliaia di candele seguiranno i visitatori in una girandola di eventi diversi lungo l’antico borgo, tra mercatini natalizi, presepi, trenini, gastronomia della tradizione e spettacoli con gli artisti di strada, resi ancora più suggestivi dagli spegnimenti programmati dell’energia elettrica che per due volte al giorno lascerà il paese illuminato dalle sole luci delle candele.

Sempre sabato prenderà il via ‘È Natale a Mombaroccio’ che ospiterà, in una magica cornice natalizia, il mercatino dislocato nella via principale, le diverse esposizioni di ambienti invernali, la casa di Babbo Natale con laboratori e attività per bambini, e la Magica Nevicata. Uno spettacolo senza precedenti con neve artificiale che scendendo sui passanti farà di Mombaroccio un vero paesaggio incantato.

Il borgo medievale di Gradara simbolo di arte, cultura e tradizione attenderà i visitatori con mercatini, animazioni, musica e spettacoli nell’ambito de ‘Il Castello di Natale’.

Gli appuntamenti del primo weekend de “Il Natale che non ti aspetti” si concludono con i meravigliosi Mercatini di Natale di Urbino che nelle giornate successive sarà luogo dei più artistici e tradizionali Presepi dislocati tra vetrine, palazzi, chiese e finestre nel panorama mozzafiato della città di Raffaello.

“Il Natale che non ti aspetti” ripete anche quest’anno il successo delle iniziative digital in una modalità interattiva che potrete seguire sulla pagina Facebook: @ilnatalechenontiaspetti.

Ricetta Amica premierà il piatto locale tipico più buono, Storie del Cuore vi permetterà di entrare nel vivo dei racconti popolare tra storia e leggenda, il format Best Tree entrerà direttamente nelle vostre case per premiare l'albero di Natale più bello e originale, Bottega è invece lo spazio dedicato alle eccellenze produttive della provincia di Pesaro e Urbino. Un modo per vivere insieme e ancora più da vicino la magica atmosfera natalizia.

Il Natale che non ti aspetti è un’iniziativa a cura delle Pro Loco di Pesaro e Urbino, che si attivano con più di 2 mila volontari, ed è possibile grazie al sostegno della Regione Marche e della Provincia di Pesaro e Urbino.

Info: ilnatalechenontiaspetti.it | Fb Ilnatalechenontiaspetti

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2022 alle 16:55 sul giornale del 24 novembre 2022 - 654 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, urbino, natale, pesaro, gradara, candelara, mombaroccio, il natale che non ti aspetti, unpli pesaro urbino, comunicato stampa, natale 2022

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dEJ7