x

Sapori e Aromi d'Autunno, inaugurata la 34° edizione

5' di lettura Fano 20/11/2022 - Si è aperta stamattina (20 novembre) con la cerimonia del taglio del nastro, l’esibizione della banda cittadina e l’intervento del coro “Una scuola tra le Note” dell’istituto “F. Tombari ”di Bellocchi, la 34° edizione di Sapori e Aromi d’Autunno – Il Salotto del Gusto. E’ stato il sindaco del Comune di Fano Massimo Seri a tagliare il nastro tricolore e accanto a lui erano presenti l’Assessore Regionale alla Valorizzazione dei beni ambientali e tutela del paesaggio – Stefano Aguzzi, il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino - Giuseppe Paolini, la Presidente del Consiglio Comunale - Carla Cecchetelli, il Consigliere della Regione Marche – Giacomo Rossi, il Presidente Olea – Renzo Ceccacci e tutti gli organizzatori e i collaboratori della manifestazione.

All’inaugurazione è seguito un momento ormai diventato tradizionale all’interno di Sapori e Aromi d’Autunno: Il premio Marche Nostre, un riconoscimento conferito ogni anno ad aziende, operatori ed esperti, distintisi nel campo della produzione e valorizzazione agro-alimentare marchigiana o a personalità che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione. In particolare hanno ricevuto il premio quest’anno:

- DAVIDE EUSEBI – Giornalista enogastronomico per QN – Quotidiano Nazionale: Per l'impegno profuso nella divulgazione e valorizzazione a favore del patrimonio culturale enogastronomico della provincia di Pesaro e Urbino, della regione Marche e nazionale;

- LUCIO POMPILI – CHEF E VIGNAIUOLO: Per una vita dedicata alla promozione della cultura del cibo e dell'alta cucina, sia tradizionale che creativa, presso il suo ristorante stellato Simposium ed in altre realtà nazionali e internazionali, nonchè come attento selezionatore di vini di pregio e quale esperto vignaiuolo;

- DISTRETTO BIOLOGICO TERRE MARCHIGIANE – Presidente SARA TOMASSINI: Per aver promosso e sviluppato, a livello regionale, un progetto per la promozione della cultura delle produzioni biologiche e valorizzazione delle attività delle rispettive aziende produttrici aderenti, per un comparto in continua espansione e interesse nazionale e internazionale.

- Ass. Culturale LA VIA DELLA SETA – Presidente MAURO RAPA: Per aver promosso u’ associazione finalizzata alla ricerca, scoperta, conservazione e valorizzazione delle culture più recondite del territorio e non solo, mediante lo sviluppo di attività a favore della crescita culturale dei propri associati;

- Az. Agr. BIOLOGICA “SAN CESAREO” – di Sabina Pesci e Michele Nardella: Per avere promosso e concretizzato, con passione e competenza, un progetto finalizzato al rilancio del valore di un cibo sano, restituendo dignità all'alimentazione, mediante la produzione di ortaggi con il metodo di produzione biologico, trasformati direttamente in azienda.

Domenica prossima, 27 novembre, sarà la seconda ed ultima giornata dell’edizione 2022 di Sapori e Aromi d’Autunno. La mattina sarà possibile partecipare alla 8° “Camminata del Gusto e del Cuore” organizzata dai Viandanti dei Sapori, Fondazione Lotta all'Infarto di Pesaro e Olympia Ginnastica di Cuccurano: una camminata aperta a tutti alla scoperta delle campagne fanesi, occasione per ricordare che, per restare in salute, è importante una buona abitudine al movimento. Nel pomeriggio dalle 15.00 alle 17.30, il Salotto del Gusto, all’interno del Codma, ospita una serie di degustazioni a cominciare da quella dei migliori oli del concorso “L’Oro delle Marche 2022”, per continuare con pane, vino, formaggi e salumi. Dalle 17.00, poi, sarà la volta di un incontro promozionale accompagnato dalla degustazione del Bianchello del Metauro (tradizionale e superiore) di alcune aziende del territorio, dal titolo “I colori de La Staffetta del Bianchello e L’Altra Staffetta”, a cura di Anna Bracci (Presidente Ass.ne Camminando sui Tuoi Passi) e Gabriele Polverari (Presidente Ass.ne Culturale PROART). Dalle 18.00, a chiusura della giornata, e della manifestazione, non mancherà il tempo per l’aperitivo con l’associazione “La Via della Seta”, con “Caldarroste, vin brulè e maritozzi” e Aperitivo d'autunno, accompagnato da le Armonie sonore con il duo La Via della Musica (voce e tastiere).

Molti anche gli appuntamenti collaterali a Sapori e Aromi che animeranno l’inverno del territorio.

Si comincia il 17 dicembre con il GRAN GALA’ DELL’OLIO MARCHIGIANO 2022, che con il 23° Concorso regionale L'Oro delle Marche celebra l'annata olearia delle Marche. Un evento a cura di O.L.E.A, che ogni anno premia le migliori produzioni olearie della Regione Marche, suddivise in produttori e frantoiani. Si ripete inoltre il 2° Concorso L'Oro di Casa, riservato alle produzioni amatoriali, per il consumo familiare. Anche con questa iniziativa O.L.E.A. intende promuovere la qualità e un consumo consapevole di questo prodotto buono e salutare.

Il nuovo anno dei Viandanti dei Sapori, si apre, poi, nel mese di gennaio (data e luogo da stabilire) con una serata completamente dedicata alle produzioni locali di pasta che prevede alle 18.30 “LA BUONA PASTA – produzione, qualità e proprietà nutrizionali”, una tavola rotonda per discutere di consumo consapevole, e alle 20.00, una cena/degustazione dal titolo PASTE A CONFRONTO. La serata è un incontro promozionale e divulgativo, preludio al progetto PASTAFEST® - Festival della pasta artigianale (in programmazione per il 2023) che vuole favorire la conoscenza e il consumo consapevole della pasta artigianale presso il consumatore, con incontri e degustazioni nei ristoranti, nelle trattorie e negli agriturismi del territorio, di piatti da ricette tradizionali e innovative. Parteciperanno esperti, produttori, operatori della filiera e della gastronomia di qualità. Dunque, un interessante focus riservato alla cultura della pasta alimentare artigianale del territorio regionale, un prodotto presente tutti i giorni nelle nostre tavole.

Prosegue, infine, fino al 20 febbraio 2023 il BacalàFest con il GiroBacalà nei ristoranti della Provincia e le due disfide, quella dedicata ai cuochi amatoriali e quella dedicata ai professionisti, “Stoccafisso&Baccalà”.

Rinnovate anche in questa edizione le collaborazioni con: Istituto Agrario A. Cecchi di Pesaro, Scuola Primaria F. Tombari di Bellocchi di Fano, Coro Tra le Note, Gruppo Micologico Valle del Metauro, Protezione Civile di Fano, associazioni Lotta all'Infarto di Pesaro, Fano Cuore, la Croce Rossa - Sezione di Fano, La Via della Seta, AIS Delegazione di Pesaro, ProArt e altre associazioni di volontariato e culturali.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2022 alle 00:29 sul giornale del 21 novembre 2022 - 590 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dDPt





logoEV
logoEV
qrcode