x

Maxi-sequestro di medicinali vietati, anabolizzanti e mix pericolosi per la salute: perquisizioni anche in provincia di Pesaro Urbino

anabolizzanti 1' di lettura Fano 19/11/2022 - Importante sequestro, per un valore complessivo di due milioni di euro, nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla procura di Rimini e condotta dai carabinieri del Nas insieme alla gendarmeria di San Marino.

L’operazione, condotta in varie regioni italiane, ha portato a un arresto e dieci indagati. Undici le perquisizioni, una anche in provincia di Pesaro Urbino. Coinvolti anche i territori di Rimini, Roma, Asti, Vicenza, Monza Brianza, Verbano-Cusio Ossola e Genova.

L'arresto è avvenuto a San Marino. In manette un uomo del posto per l’ipotesi di reato di attentato alla salute pubblica mediante la fabbricazione, corruzione, adulterazione, messa in circolazione di sostanze alimentari o medicinali. Questo nel suo magazzino sono stati rinvenuti ingenti quantitativi di nandrolone, steroidi anabolizzanti, testosterone, ormone della crescita e altre sostanze anabolizzanti. Di oltre milioni di euro il valore totale. Sequestrati anche 300mila euro in contanti, ritenuti il profitto della vendita di tali sostanze.

Altre cinque persone di nazionalità italiana sono state trovate in possesso di sostanze anabolizzanti e steroidi. L’indagine è nata grazie al monitoraggio delle spedizioni postali dirette in Italia dalla Repubblica di San Marino, già oggetto di precedenti sequestri analoghi.

Le analisi chimico-tossicologiche eseguite in seguito hanno evidenziato “un ulteriore elemento di pericolosità riguardo alle sostanze poste in vendita, rappresentato sia dalla ricorrente realizzazione di miscelature tra più prodotti, sia dalla presenza di sostanze come la sibutramina bandite dal commercio poiché assai nocive e responsabili, in altre circostanze, di episodi di decessi, nonché di intossicazioni epatiche e renali”.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2022 alle 22:27 sul giornale del 21 novembre 2022 - 516 letture

In questo articolo si parla di cronaca, anabolizzanti, NAS, articolo, Simone Celli, sostanze sequestrate

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dDMh





logoEV
logoEV
qrcode