x

Domenica 20 novembre una fiaccolata in ricordo di Anastasia. Seri: "Era parte della nostra comunità, lutto cittadino il giorno dei funerali"

2' di lettura Fano 18/11/2022 - “Non bastano le parole, allora questa fiaccolata è una carezza nei confronti di Anastasia”. Il sindaco Seri annuncia una fiaccolata per domenica 20 novembre alle 17,30 in ricordo di Anastasia, la giovane 23enne uccisa dal suo compagno.

“L’omicidio di Anastasia ha ferito la nostra città - spiega Seri -. Non si trovano e non sono sufficienti le parole per descrivere lo sgomento e il dolore che hanno colpito la nostra comunità. Un altro femminicidio si è consumato ieri a Roma, l’ennesimo che alimenta una piaga sociale che dobbiamo fermare”. Seri poi annuncia che: “Nel giorno dei suoi funerali, verrà proclamato il lutto cittadino, per esprimere vicinanza alla famiglia di Anastasia che sta raggiungendo in queste ore la nostra città. Soprattutto, questa decisione vuole mandare un messaggio chiaro, perché Anastasia era parte della nostra comunità, una città che abbraccia tutti. La nostra famiglia si prende cura soprattutto dei più indifesi e dei più fragili. Anastasia era scappata dalle guerra e aveva trovato a Fano un contesto per rincorrere i propri sogni e dare forma al proprio futuro. La nostra responsabilità è figlia della cultura e dei valori che diffondiamo e pratichiamo”. Il sindaco di Fano poi lancia un appello: “Conoscendo la passione di Anastasia per la musica, sarebbe bello se domenica in Piazza XX settembre ci fosse un pianoforte suonato da un pianista. Per questo lancio un appello affinché si riesca a concretizzare questa idea, per ricordare il talento e l'inclinazione di Anastasia per la musica”.

La fiaccolata partirà, come ricorda l’assessora alle Pari Opportunità “dall’Arco D’Augusto e proseguirà su Corso Matteotti fino ad arrivare in Piazza XX settembre. Lì ci sarà un momento di raccoglimento e di preghiera, in cui ci stringiamo nel dolore e nel ricordo. Quanto accaduto ad Anastasia è davvero doloroso per la nostra città, perché lei è una nostra sorella. Questa iniziativa vuole accendere la purezza di Anastasia, tanto che insieme domenica vogliamo stringerci e ricordarla per la sua purezza”.

Luana Mastrogiacomi di Caritas spiega che “chi volesse effettuare una donazione può consultare i canali social di Caritas Fano, in cui si possono trovare tutte le informazioni. Conoscevamo già Anastasia in quanto, nel momento del suo approdo qui, era tra i destinatari dei nostri sostegni alimentari. Un lutto che ci ha sconvolto e che ci spinge a far sentire la nostra presenza”.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2022 alle 16:21 sul giornale del 19 novembre 2022 - 724 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, comune di fano, comunicato stampa, anastasia alshri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dDxg





logoEV
logoEV
qrcode