x

Prelievo multiorgano all’ospedale Santa Croce: fegato, rene e cornee di un 68enne donati per salvare altre vite

intervento chirurgico 1' di lettura Fano 16/11/2022 - Lui non ce l’ha fatta. Ma grazie a lui - e soprattutto alla generosità e all’altruismo dei suoi cari - altri potranno farcela. Importante prelievo multiorgano, martedì mattina, all’ospedale Santa Croce di Fano. Fegato, reni e cornee di un 68enne deceduto nel reparto di rianimazione del nosocomio fanese sono stati donati a chi ne ha più bisogno.

In seguito al decesso i familiari dell’uomo hanno subito acconsentito al prelievo, eseguito da un team di professionisti nel blocco operatorio del Santa Croce. Il fegato del 68enne è stato destinato all’ospedale Niguarda di Milano, i reni all’ospedale di Brescia e le cornee alla banca degli occhi delle Marche che si trova nell’ospedale Profili di Fabriano.

“Un riconoscimento particolare va all’estrema sensibilità e generosità dimostrata in un momento così doloroso dai familiari del signore deceduto – hanno commentato i medici coinvolti nelle procedure di accertamento di morte cerebrale –, che insieme all’impegno di tutti i professionisti della salute hanno permesso di riaccendere la speranza per altre vite”.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2022 alle 16:12 sul giornale del 17 novembre 2022 - 1338 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, donazione organi, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dC5q





logoEV
logoEV
qrcode