x

Femminicidio a Fano, Anpi: "Le donne non sono proprietà degli uomini, serve un intervento strutturale e culturale"

1' di lettura Fano 15/11/2022 - È Anastasiia Alashri l’ultima vittima di femminicidio in Italia, strage che registra vittime ogni giorno, uccisa a Fano dall’ex marito. Una ragazza di 23 anni, mamma di un bambino di 2, che era fuggita dalla guerra in Ucraina trovando ospitalità a Fano, in provincia di Pesaro e Urbino.

Ci avviciniamo al 25 novembre, giorno in cui si celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, contando in Italia un numero terrificante di oltre 70 vittime nel solo 2022. Donne appartenenti ad etnie diverse, condizioni sociali varie, età differenti. L’unica cosa che tutte avevano in comune era avere accanto uomini che le consideravano loro esclusiva proprietà, oggetti di cui disfarsi a piacimento.

Allora è chiaro che si tratta di un problema che riguarda la società tutta, in tutto il mondo, ma è altrettanto chiara la gravità e l’urgenza di un intervento, strutturale e culturale.

L’ANPI è impegnata da sempre nella difesa dei diritti delle persone e si unisce al dolore degli affetti della vittima, segnalando la necessità, ormai sempre più urgente, di ascoltare la voce delle vittime di violenza perché la vita umana rimane un bene imprescindibile da tutelare e proteggere.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2022 alle 17:01 sul giornale del 16 novembre 2022 - 676 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, anpi, lutto, cordoglio, femminicidio, comunicato stampa, anastasia alshri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dCHJ





logoEV
logoEV
qrcode