x

Prosegue la raccolta fondi di 'Facciamoci in quattro' a favore dei giovani disabili: ecco come donare

3' di lettura Fano 14/11/2022 - Andare in bicicletta, fare esercizi in acqua, giocare a rugby e fare attività immersi nella natura. Detta così sembra facile, ma non lo è per tutti. Lo sanno bene l'AGFI (Associazione Genitori e Figli per l'inclusione) e Asi Comitato Provinciale Pesaro Urbino, che hanno messo insieme una serie di idee e le hanno riunite in un unico progetto: 'Facciamoci in 4', una raccolta fondi che si pone l’obiettivo di far tornare protagonisti ragazze e ragazzi che troppo spesso non lo sono, regalando loro delle occasioni di divertimento e di crescita.

Quattro sono le attività pensate per abbattere i confini tra normodotati e ragazzi speciali, e quattro sono anche le realtà che hanno unito le forze in nome della solidarietà e dell'inclusione. ASI Comitato Provinciale Pesaro Urbino, Ethica Center, OL3 Bike e Fano Rugby sono i 'Fantastic Four' che hanno aperto le porte all'AGFI già dal 1° settembre, data del lancio della raccolta fondi. Ma c'è bisogno dell'aiuto di tutti: per fare la propria parte c’è tempo fino al 31 dicembre. I contributi vengono raccolti attraverso la piattaforma 'Rete del Dono'. I quattro progetti dell’iniziativa sono:

  • l'acquisto di una bicicletta inclusiva dall’azienda OL3 Bike, una bici tandem attraverso la quale una persona normodotata può accompagnare nella pedalata bambini o ragazzi con disabilità fisiche oppure psichiche
  • dare continuità al progetto di idrokinesiterapia, già attivo da due anni nel Centro Naiadi della Croce Rossa Italiana a Marotta di Mondolfo grazie alle raccolte fondi della Rete del Dono. Si tratta di una terapia svolta in acqua calda riservata a bambini e ragazzi con gravi disabilità motorie
  • proseguire con il progetto ‘Oltre la Meta’, esempio di rugby integrato che unisce nel gioco normodotati e persone con disabilità fisiche o psichiche con più di 12 anni di età. Le attività si svolgono al campo da rugby di Fano
  • dare il via ai Laboratori Motivazionali per Adolescenti S.P.E.C.I.A.L., una proposta che mira al coinvolgimento dei giovani tra i 14 e i 28 anni attraverso attività a contatto con la natura o semplicemente con se stessi. Per esprimersi, riscoprire e valorizzare le proprie capacità.

Si tratta di attività cruciali per abbattere muri e dare spazio alle potenzialità di tutti. Nessuno escluso. Mancano però meno di due mesi alla scadenza della raccolta fondi. Per questo l'invito è quello di donare già da ora, come fosse un regalo di Natale in anticipo, ma è anche quello di invitare amici, parenti e conoscenti a fare altrettanto. A fine raccolta la Fondazione Cassa di Risparmio di Fano raddoppierà la cifra raggiunta con una sua donazione.

Per saperne di più basta guardare il video al link: https://www.youtube.com/watch?v=IKjUSJwfRe8.

Per donare, invece, basta cliccare qui: https://www.retedeldono.it/it/bdonations/205506.

Va bene anche una piccola somma. Se proprio non puoi contribuire, aiutaci almeno a condividere il link e a far conoscere a tutti questa iniziativa. Ci faremo in quattro anche per te.


Asi Comitato Provinciale Pesaro Urbino







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2022 alle 18:54 sul giornale del 15 novembre 2022 - 208 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, pesaro, disabilità, raccolta fondi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dCFe





logoEV
logoEV
qrcode