x

Cartoceto dop, il festival: domenica la chiusura della kermesse dell’unica Dop olearia delle Marche

3' di lettura 11/11/2022 - Un’altra domenica da trascorrere tutta d’un fiato con “Cartoceto Dop, il Festival – 45^ Mostra Mercato dell’Olio e dell’Oliva di Cartoceto”, la manifestazione che, organizzata dal organizzata dal Comune di Cartoceto, dalla Pro Loco cittadina e dal Consorzio di Tutela e Valorizzazione della DOP Cartoceto, con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, della Regione Marche e dalla Provincia di Pesaro Urbino, della Fondazione Marche Cultura, con la partnership di Confcommercio Pesaro e il main sponsor Osteria del Cardinale, dal 2014 ad oggi ha saputo elevare la proposta culturale ai ranghi di quello che una Dop fa nel campo enogastronomico.

Dopo un esordio entusiasmante con tantissimi visitatori anche da fuori regione e il sold out al Teatro del Trionfo con il duo Danilo Rea-Luciano Biondini, “Cartoceto DOP, il Festival” propone una seconda domenica ugualmente ricchissima di iniziative. Si avvia, infatti, a partire già dalla mattinata con l’apertura del mercato dei produttori in Piazza Garibaldi, i percorsi verdi da percorrere, i frantoi da visitare, le osterie aperte fino a sera, le mostre, le degustazioni guidate dell’olio DOP Cartoceto e dei vini marchigiani, presso lo stand di Food Brand Marche in Piazza Garibaldi.

Il pomeriggio si accende poi con gli spettacoli a partire dalle 16 in compagnia della esplosiva marching band toscana Cambria Funky Style, la potenza di 11 elementi rigorosamente a ritmo di funk.

In Piazza XX Settembre è invece tempo di musica e risate con lo spettacolo “SaxOH! Orchestra” l’innovativo spettacolo sostenuto da Regione Marche e Amat, che vede il performer Filippo Brunetti nei panni di un folle clown musicista che decide di formare una rumorosa orchestra con l’aiuto del pubblico. Uno spettacolo adatto a bambini e famiglie. Sempre in Piazza XX Settembre, nuovo appuntamento con la rassegna dedicata ai giovani artisti del territorio, “4EVER Young”, che questa domenica vedrà protagonista le acrobazie dei ragazzi della break dance della BBoys in Action. Nella piazzetta di Via Guerrazzi, punto aperitivo gestito direttamente dall’AIS Pesaro accanto ad una selezione di vini provinciali e nazionali, il dj set con il sassofonista Daniele Mancini e Dj Ziggy.

Al Teatro del Trionfo invece alle ore 18.30 si riapre il sipario degli Spettacoli del Trionfo tradizione e sperimentazione si fondono nel concerto della giovane polistrumentista Serena Brancale affiancata dal pianista Domenico Sanna, uno dei pianisti più raffinati del panorama musicale italiano. Dal dialetto al cantautorato di Modugno o Dalla, dai Beatles ad Erykah Badu. Un soul più elettronico quello che caratterizza questo progetto musicale che la vede da sola sul palco. "Soula" nasce dalla passione per la musica contaminata, per la mescolanza di etnie, un viaggio tra il soul, il pop italiano e le tendenze elettroniche americane. Serena Brancale voce, tastiera, batteria elettronica costruisce pian piano un percorso sonoro che la vede protagonista non solo come cantante ma come musicista. Prevendita su www.ciaotickets.com e in tutti i punti vendita Ciaotickets.

Ad introdurre il concerto, per i possessori del biglietto in platea, alle ore 17.15 presso la Sala del Liverani il gastronomo Davide Paolini presenterà il libro “Confesso che ho mangiato” accompagnato da una degustazione di Bianchello del Metauro e formaggi dell’Azienda Beltrami.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2022 alle 17:49 sul giornale del 12 novembre 2022 - 118 letture

In questo articolo si parla di attualità, olio, cartoceto, cartoceto dop, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dB16





logoEV
logoEV
qrcode