x

Halloween senza tanti intoppi, la ricetta Sant'Orso funziona: "Hanno vinto sicurezza e divertimento"

2' di lettura Fano 02/11/2022 - Colori, sorrisi, voglia di stare insieme e condividere il modo di abitare la città. Un’altra bella storia è stata scritta a Sant’Orso. Nata lo scorso anno per allontanare gli spiacevoli eventi del 2020, l’edizione 2022 della Festa di Hallowenn ha raccolto una grandissima partecipazione facendo brillare di una luce positiva e piena di passione.

La Piazzetta principale del centro commerciale è stata presa d’assalto da famiglie, genitori, bambine e bambini che insieme si sono vieniti all’insegna della spensieratezza e del divertimento. Ed è stata proprio la collaborazione tra enti, associazioni e amministrazione comunale a rendere magica questa giornata che ha dimostrato come nella città sia predominante il rispetto e il senso di vivere la comunità in modo unitario.

I protagonisti di questo momento sono stati: Il Centro Gioco Gas Gas, l’associazione “Il Piccolo Grande Alessandro”, “Smiling English”, Baby Party Topolino, il circolo Ricreativo Anziani “Anni Nuovi”, Stacciaminaccia, l’Asd Sant’Orso, l’A.S.D Alma Juventus Fano di ciclismo, l’associazione Noi di Sant’Orso, l’oratorio Acli di Sant’Orso, la Drf Drone Racing, l’UDS-Animazione di Strada, Acli Sant’Orso.

“Tutti quelli che hanno partecipato, hanno potuto vivere il senso profondo di questa iniziativa - commenta l’assessora alle Nuove Generazioni Barbara Brunori -. Non si è trattato solo di Halloween, ma di una festa in chiave cittadina che ha celebrato il riscatto di una città che non si riconosceva nella violenza e nello scontro. Fano si contraddistingue per il suo modo di vivere i propri luoghi attraverso la condivisione e lo stare insieme. Questa seconda edizione di “Una Bella Storia” è la conferma della voglia di fare cultura. Una cultura di appartenenza ai valori e al rispetto. E’ stato davvero emozionante vedere bambine e bambini essere protagonisti della città. Una città che accoglie tutti”.

“E’ stata una festa – commenta Sara Cucchiarini, assessora alla Polizia Locale – in cui la sicurezza l’ha fatta da padrona. Grazie al tavolo di coordinamento delle Forze dell’Ordine, con il Commissariato di Fano, i Carabinieri e la nostra Polizia Locale, abbiamo permesso che tutto si svolgesse nel pieno della tranquillità e senza disordini. La città e il quartiere di Sant’Orso sono stati controllati capillarmente e per questo voglio fare un plauso a tutti coloro che hanno lavorato per raggiungere questo obiettivo.

“Abbiamo partecipato - sottolinea l’assessore al Welfare di Comunità Dimitri Tinti – per valorizzare il lavoro di prevenzione dell’Unità di Strada. Proteggere il contesto vissuto dai ragazzi è il primo passo per evitare criticità e pericoli. Questa Bella Storia 2 è la prova che Sant’Orso è un quartiere davvero vivo e che fa della tranquillità una caratteristica predominante. Vedere famiglie, giovani e meno giovani insieme stata la foto più bella che potessimo scrivere”.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2022 alle 22:05 sul giornale del 03 novembre 2022 - 594 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, halloween, comune di fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dzPq





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode