x

Assicurazione comprata sul web: era falsa. Multa e auto sequestrata al posto di blocco, un anno dopo è scattata dopo la denuncia

rc auto 1' di lettura Fano 16/10/2022 - Aveva stipulato una polizza auto su Internet, ma al primo alt della polizia locale ha scoperto di essere stato truffato.

Disavventura per un 48enne fanese che, attirato dalla cifra conveniente - 250 euro - si era fatto raggirare sul web. Il pagamento tramite ricarica PostePay non era stato abbastanza per insospettire la vittima della truffa, che ha però scoperto il tutto quando è stato fermato dai vigili urbani fanesi per un controllo: in quell’occasione l'assicurazione è risultata scaduta - in quanto quella acquistata in Rete era appunto falsa -, ed è così scattata una multa da 900 euro oltre al sequestro del veicolo riottenuto dopo circa un anno.

A quel punto è partita la denuncia da parte del 48enne. Attraverso il codice fiscale si è scoperto che a raggirarlo era stato un 46enne napoletano ora a processo per truffa, e a cui sono stati richiesto 20mila euro di risarcimento.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2022 alle 11:12 sul giornale del 17 ottobre 2022 - 720 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, truffa, rc auto, articolo, Simone Celli, assicurazione falsa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dwlf





logoEV
logoEV
qrcode