Ripartire dopo la pandemia: sport e aggregazione, le proposte di Asi per adulti e anziani

3' di lettura Fano 05/10/2022 - Aggregazione. Vita sociale. Attività fisica, soprattutto in compagnia. Tutte cose che sono venute a mancare nei momenti più difficili della pandemia. Ma ora è tempo di ripartire, soprattutto per adulti e anziani.

“Mai come in questo momento – ha spiegato Sammy Marcantognini, psicologo e direttore scientifico di Ethica Center - l’attività per la terza età è fondamentale e determinante, sia per aspetti che riguardano la fisiologia, gli apparati cardiorespiratori, muscolari e ossei, sia per il lungo periodo di inattività che ha in qualche modo rallentato l’attività del sistema nervoso”.

Da qui l’importanza di mettere in campo una serie di attività aggregative, sociali, motorie, ma anche culturali e formative, per recuperare a pieno quel senso di normalità e – soprattutto – per aiutare coloro che stanno ancora soffrendo gli effetti psicologici della pandemia. Fitness, ginnastica posturale, yoga, balli di gruppo, ginnastica dolce e nordik walking sono le proposte di Asi Comitato Provinciale di Pesaro Urbino organizzate per i giovani, gli adulti e gli anziani di Fano e dintorni. E non è tutto. Camminate all’aria aperta, incontri con professionisti dell’alimentazione, psicologi, fisioterapisti, lezioni di ginnastica dolce in onda tutti i giorni su Fano Tv (canale 19). Tante opportunità per il proprio benessere. A trecentosessanta gradi. È infatti risaputo come l’attività fisica, per gli adulti così come per la terza età, aiuti a prevenire disfunzioni organiche, cardiovascolari e osteoarticolari, artrite, mal di schiena.

“Tramite i corsi di ginnastica dolce ASI per la terza età – ha sottolineato Marcantognini - è possibile migliorare gli aspetti fisiologici e biologici, nonché quelli riferibili al sistema nervoso attraverso movimenti idonei e funzionali al benessere della persona. In questo modo possiamo creare condizioni e situazioni di prevenzione per tutte quelle patologie degenerative del sistema nervoso, quali Alzheimer o demenza senile”.

Allo stesso tempo, grazie all’attività fisica aumentano i livelli di energia, la concentrazione, la memoria e il benessere generale. Muoversi con costanza aiuta inoltre a creare il tono muscolare, a dimagrire e a mantenere il giusto peso corporeo. Senza dimenticare, appunto, l’importanza di ritrovarsi, di ricominciare a condividere tempo e interessi. A coltivare amicizie e a crearne di nuove. Per Asi Pesaro Urbino - leader nel panorama sportivo ed educativo della provincia - la priorità è stare vicino alle persone. Da qui la proposta di attività come i corsi per imparare a utilizzare lo smartphone, le serate danzanti, quelle filosofiche, i laboratori del fare, lo sportello d’ascolto – attivo tutti i giorni dal lunedì al venerdì – e gruppi d’ascolto veri e propri. Tutte attività attraverso cui Asi Pesaro Urbino, con esperienza e professionalità, intende incentivare l’aggregazione tra le persone ma anche la prevenzione a favore della salute.

Le attività di Asi Pesaro Urbino sono ripartite lunedì 19 settembre, a Fano, nelle palestre della scuola media Nuti, della Dini Salvalai di Sant’Orso e la Venturini di via San Paterniano, oltre che nei Comuni di Vallefoglia, San Costanzo, Monte Porzio e Senigallia. Per informazioni chiamare il numero 328-2662060, consultare il sito www.ssdsportfly.it o inviare una mail a segreteria@ssdsportfly.it oppure a infomail@asipesaro.it.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-10-2022 alle 11:56 sul giornale del 06 ottobre 2022 - 256 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dtNy





logoEV