Colli al Metauro: intercettati 155mila euro di contributi per la digitalizzazione del Comune

colli al metauro 1' di lettura 04/10/2022 - Grande soddisfazione a Colli al Metauro per aver intercettato un contributo a fondo perduto del PNRR, nella misura “1.4.1 Esperienza del cittadino nei servizi pubblici”, che garantirà al Comune la consistente somma di euro 155mila da destinare alla digitalizzazione di alcuni servizi per renderli universalmente accessibili a cittadini e imprese.

Nel piano di Italia digitale 2026, infatti, rientrano alcuni ambiziosi obiettivi tra cui la diffusione dell’identità digitale, la riduzione del gap di competenze digitali, l’erogazione online dei servizi pubblici essenziali e la migrazione in cloud delle attività.

“Sono molto soddisfatto – afferma il Sindaco Pietro Briganti – per essere riusciti ad ottenere questo contributo, importante nell’entità di spesa e nella finalità di intervento, perché ci consente di continuare ad investire, a costo zero per il Comune, nel processo di digitalizzazione del nostro Ente. Il digitale è la soluzione in grado di accorciare drasticamente le distanze tra il Comune e gli individui, di ridurre i tempi della burocrazia e di facilitare la fruibilità dei servizi . Mi complimento e ringrazio il nostro dipendente Camillo Conti, Responsabile del sistema informativo del nostro Comune, e tutto il suo staff per l’ottimo risultato ottenuto”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2022 alle 09:53 sul giornale del 05 ottobre 2022 - 86 letture

In questo articolo si parla di attualità, colli al metauro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dtwe





logoEV