Bocce, San Cristoforo-Sportland promossa in serie B

1' di lettura Fano 02/10/2022 - Sono bastati poco meno di 30 minuti alla squadra San Cristoforo-Sportland per chiudere la pratica Bar Cardelli e conquistare la promozione in B, la terza serie nazionale di bocce.

La formazione del ct Adriano Frattini aveva già ampiamente ipotecato il passaggio del turno all’andata, quando nell’impianto di Via Castelfidardo aveva chiuso sull’8-0 l’incontro, rendendo poco più che una formalità la sfida di ritorno, sfida messa in cassaforte dal solito Gianluca Manuelli che grazie all’8-6 sul suo avversario rendeva vano l’esito delle altre partite.

Un cammino netto fin qui da parte dei gialloazzurri che ora saranno chiamati alla doppia sfida contro l’Avis Montecatini (andata l’8 ottobre a Pieve a Nievole, ritorno il 15 a Fano), ultimo ostacolo prima della final eight in calendario a Campobasso i primi di novembre.

A prescindere comunque dall’esito dell’incontro con la formazione toscana, capitan Giovanni Iacucci e soci, grazie alla vittoria di sabato, hanno comunque staccato il pass per la serie B, centrando così il primo obiettivo stagionale, obiettivo festeggiato con una maglietta celebrativa che, in piena fanesitudine, riporta la scritta: “quel che è Bell… è bell”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2022 alle 13:08 sul giornale del 03 ottobre 2022 - 126 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, bocce, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dtd3





logoEV
logoEV