Acquaroli: "Una commissione di inchiesta regionale per fare chiarezza sulla gestione dell'emergenza dell'alluvione"

1' di lettura Fano 22/09/2022 - Il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli ha annunciato la richiesta di una commissione di inchiesta regionale per fare chiarezza sulla gestione dell'emergenza durante la tragica alluvione del 15 settembre. La commissione agirà in modo parallelo rispetto alle inchieste già avviate e portate avanti delle Procure di Ancona e Pesaro-Urbino che si concentrano, anche, su come è stata gestita l'emergenza.

“Comunico che giovedì mattina ho scritto al Segretario Generale della Regione per chiedere di istituire, nelle forme previste dalla normativa regionale vigente, una Commissione tecnica per svolgere un'indagine finalizzata all'accertamento della regolarità e dell'appropriatezza delle procedure adottate e dei comportamenti assunti da parte delle competenti strutture organizzative della Protezione civile regionale, in relazione all'evento alluvionale che ha colpito il nostro territorio, evidenziando eventuali disfunzioni e responsabilità -ha detto Acquaroli- È un atto necessario a garanzia di tutti".

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2022 alle 13:19 sul giornale del 23 settembre 2022 - 230 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/drnT





logoEV
logoEV