x

La Fondazione Carifano si prende cura del bisogno: aperto un bando da 120 mila euro

3' di lettura Fano 15/09/2022 - “Un bando che mette al centro la persona e il suo bisogno”. Il presidente della Fondazione Carifano Giorgio Gragnola presenta le principali novità del nuovo bando relativo al Terzo Settore.

“Concentrandoci sul bisogno - spiega Gragnola - vogliamo focalizzare l’attenzione su quella che è la cura. Crediamo che il metodo sia innovativo perché il Covid ha modificato gli aspetti con cui intervenire nell’assistenza. Per questo motivo abbiamo rivolto particolare sensibilità alla telemedicina, telemonitoraggio e teleassistenza. La priorità non sono più solamente nel bisogno alimentare, ma anche in quello sociale e relazionale. Questo bando non agisce sulle modalità per contrastare l’emarginazione, ma mette al centro l’individuo. E l’intento è quello di dare risposta al bisogno della persona. Non ci serve avviare nuovi percorsi, ma piuttosto costruire ponti per collegare le persone. Una società è tale se vale nel concetto della sua appartenenza".

"Le distanze - continua Gragnola - vanno accorciate, perché altrimenti gli ultimi sarebbero sempre più lontani. Allora in questo modo ci stringiamo intorno a nuove priorità e nuovi modelli che siano sempre più inclusivi e partecipativi. Infatti, un altro elemento distintivo è la visione di insieme, che contrasta i singoli interventi che sarebbero meno efficaci. Credo che la sinergia tra gli attori che operano sul nostro territorio sia la condizione necessaria per rendere le azioni sostenibili, efficaci ed efficienti sotto il profilo della gestione del progetto presentato. Non ci preoccupiamo solo di valutare quanto sia interessante il progetto in sé, ma vorremmo contribuire a incrementare la reale produttività sociale e il suo impatto nel nostro territorio”.

Come previsto dal Documento Programmatico Previsionale per il 2022 la Fondazione Carifano ha emanato un bando per la presentazione di richieste di contributo per il settore “volontariato, filantropia e beneficenza”.

L’obiettivo del bando è quello di sostenere iniziative rivolte a:
-contrasto alla povertà, con interventi diretti a supporto dei bisogni primari delle famiglie.
-cura delle persone anziane non autosufficienti, con particolare attenzione a quelle affette da demenza
-interventi mirati alla piena inclusione sociale delle persone con disabilità psico-fisica
-domiciliarità, interventi innovativi a sostegno della domiciliarità, anche grazie all’utilizzo di strumenti di domotica, telemedicina, telemonitoraggio e teleassistenza
-Interventi innovativi finalizzati a favorire l’integrazione sociale ed il reinserimento lavorativo di persone svantaggiate in condizione di forte marginalità.

L’ambito territoriale nel quale devono incidere i progetti è quello di pertinenza della Fondazione Carifano e cioè Fano, Cartoceto, Colli al Metauro, Fossombrone, Mondolfo, Monte Porzio, Pergola, San Costanzo, Senigallia e terre Roveresche.

La disponibilità finanziaria è di 120.000 euro.

Il bando è riservato coloro che, per esperienza, competenza, professionalità reputazione e capacità di partnership diano prova di essere in grado di perseguire con efficacia ed efficienza gli obiettivi sopra illustrati e che rientrano tra soggetti pubblici e privati senza scopo di lucro, dotati di personalità giuridica, nonché imprese strumentali (costituite ai sensi dell’art. 1, comma 1, lettera h, del d.lgs 17 maggio 1999, n. 153; le cooperative sociali di cui alla legge 8 novembre 1991 n. 381; le imprese sociali di cui al d.lgs. 24 marzo 2006 n. 155; altri soggetti di carattere privato senza scopo di lucro, anche privati di personalità giuridica, che perseguono gli obiettivi del bando nel territorio di competenza della Fondazione Carifano.

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 12.00 del 31 ottobre 2022, consegnate a mano nella sede della Fondazione, inviate per posta ordinaria, mail o pec.

Sul sito internet della Fondazione Carifano (www.fondazionecarifano.it) da oggi è possibile trovare, nella sezione bandi, il testo completo del bando con tutte le informazioni utili e lo schema di presentazione della domanda.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2022 alle 15:44 sul giornale del 16 settembre 2022 - 266 letture

In questo articolo si parla di attualità, Fondazione Carifano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dp1z





logoEV
logoEV
qrcode