Trovato senza vita al volante, la conferma: Emanuele morto per un malore

1' di lettura Fano 06/09/2022 - Niente autopsia, i dubbi sono già stati fugati. Emanuele Vecchi è morto per un malore, è stato trovato senza vita intorno alle 4 della notte tra sabato e domenica, riverso sul volante della sua vettura. In autostrada.

A dare conferma della causa del decesso è stato il medico legale, grazie agli accertamenti eseguiti lunedì all’obitorio di Fano. Esito che non lascia margini per eventuali esami autoptici, a questo punto inutili.

Emanuele, 54 anni, era originario di Sassoferrato, residente a Ponte Rio di Monterado (Trecastelli) ma da poco viveva a Marotta di Mondolfo. Il malore lo ha colpito mentre stava tornando a casa, in piena notte, lungo la A14 poco più a sud del casello di Fano. Ad accorgersi della sua Y10, posizionata sulla sinistra a ridosso del new jersey centrale – e che stava parzialmente occupando anche la corsia di sorpasso – è stato un automobilista di passaggio. Da lì l’allarme e i tentativi ormai vani di rianimarlo.

La salma di Emanuele Vecchi è già a disposizione della famiglia. Mercoledì la camera ardente a Sassoferrato, giovedì i funerali a Genga.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 06-09-2022 alle 10:58 sul giornale del 07 settembre 2022 - 1344 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, trecastelli, articolo, Simone Celli, emanuele vecchi, malore al volante

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dofs





logoEV
logoEV
qrcode