Cosa sono gli asset crittografici sintetici e perché si dovrebbe investire in essi?

3' di lettura Fano 05/09/2022 - La finanza decentralizzata (DeFi) è diventata una svolta per l'attuale sistema economico, risolvendo molti dei difetti dei sistemi finanziari esistenti.

Una delle opportunità più interessanti è rappresentata dagli asset sintetici, che hanno il potenziale di fornire una liquidità più ampia e l'accesso a diverse classi di asset. In questo articolo analizzeremo gli asset crittografici sintetici e come investire in essi.

Cosa sono gli asset sintetici?

Gli asset crittografici sintetici sono strumenti finanziari in smart contract ERC-20 noti come "Synth", che sono paragonabili ai derivati nella finanza tradizionale.

Un derivato è definito come un contratto finanziario che deriva il suo valore dall'attività, dall'indice o dal tasso di interesse sottostante. I Synth utilizzano un protocollo basato su smart contract per tracciare il valore di asset del mondo reale e consentono di negoziare asset senza possederli realmente. Questi asset vanno da indici, inversioni, criptovalute e asset del mondo reale come metalli preziosi o fiat.

I sinonimi si distinguono dalle commodity tokenizzate, come ad esempio il token PAX Gold (PAXG), che si basa sull'oro. Possedere PAXG significa che la società detiene l'oro sottostante per conto dell'utente. Il possesso di synth implica un'esposizione al prezzo dell'oro. Tuttavia, non si possiede effettivamente il bene sottostante.

I synth possono essere creati per qualsiasi asset. Ad esempio, un sintetico progettato per imitare il valore del dollaro statunitense si chiama sUSD. sBTC è un altro sintetico che replica il prezzo di un Bitcoin.

I synth forniscono un'esposizione a un'ampia gamma di asset non sempre accessibili all'investitore medio in criptovalute, come l'oro e l'argento. Permettono ai possessori di classi di asset di interagire con altri asset a cui altrimenti non avrebbero accesso.

Ciò implica che un possessore di quote di petrolio può, ad esempio, scambiare la sua posizione in petrolio con una posizione in Bitcoin, su piattaforme come Bitcoin 360 AI. Oppure un possessore di Bitcoin può scambiare il proprio asset con l'argento.

Come si possono negoziare gli asset sintetici?

Oggi esistono alcuni scambi di asset sintetici. La più affermata è Synthetix. Synthetix è un protocollo di liquidità dei derivati decentralizzato e senza permessi, costruito sulla blockchain di Ethereum.

Synthetix utilizza due criptovalute per offrire il suo servizio di conio di asset sintetici. L'ecosistema è alimentato dal token nativo di Synthetix, il Synthetix Network Token (SNX). Il token può essere puntato per creare asset sintetici. La seconda criptovaluta è costituita dai synth, che possono imitare qualsiasi asset.

Un utente deve acquistare SNX e depositarlo sulla piattaforma Synthetix per produrre synth. In cambio, Synthetix genera il nuovo token synth preferito dall'utente.

I token SNX restituiscono il valore dei synth. Secondo le regole del software, il valore di SNX bloccato dovrebbe rimanere pari o superiore al 750% del valore del sintetizzatore creato. Supponiamo che un utente voglia coniare un dollaro americano sintetico. Se l'utente deposita 1.000 dollari di criptovaluta SNX, riceve 133 dollari di sUSD.

I token SNX vengono coniati quando uno staker deposita una garanzia utilizzando un'applicazione Mintr dedicata all'interazione con i contratti SNX. Gli utenti che bloccano i loro SNX ricevono commissioni di transazione SNX per la loro partecipazione alla rete Synthetix e per la loro continua sovra-collateralizzazione del token synth.

Poiché SNX è una criptovaluta, è il mercato aperto a decidere quanto vale. Quando il prezzo di SNX aumenta o diminuisce, il numero di synth in uso può variare. Ad esempio, se il costo degli SNX aumenta, il sistema rilascerà i token SNX che non sono più necessari per garantire i synth precedenti.

Si consideri il caso in cui il costo degli SNX sia aumentato. Ciò suggerisce che 500 dei 1.000 dollari in SNX inizialmente bloccati potrebbero essere rilasciati. L'utente potrebbe usare quegli SNX per creare altri 500 dollari di synth sUSD. Ciò significa che più alto è il prezzo degli SNX, più synth possono essere creati.






Questo è un articolo pubblicato il 05-09-2022 alle 16:49 sul giornale del 05 settembre 2022 - 76 letture

In questo articolo si parla di economia, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dn9R


logoEV
logoEV
qrcode