Siccità, Canale Albani in secca: al via il trasferimento dei pesci [FOTO]

1' di lettura Fano 19/08/2022 - Il perdurare della siccità, con temperature molto elevate e scarsa piovosità, sta determinando la graduale ma progressiva riduzione dell’acqua nel Canale Albani e quindi condizioni di vita sempre più precarie per la fauna ittica, che in seguito alla diminuzione dell’ossigeno disciolto può andare verosimilmente incontro a morte, determinando l’instaurarsi di fenomeni putrefattivi, come già accaduto nell’anno 2017.

Pertanto l’Ufficio Ecologia Urbana del Comune di Fano, alla luce dei quotidiani sopralluoghi, ha richiesto a Enel Green Power di intervenire per il recupero e il trasferimento della fauna ittica presente lungo il corso del Canale Albani, prioritariamente nel tratto ricompreso tra il ponte di Via IV Novembre e la Centrale ENEL della Liscia. La risposta, già preventivata nell’ambito del monitoraggio congiunto legato all’emergenza siccità, è stata tempestiva e questa mattina sono iniziati i primi interventi di recupero della fauna ittica.

L’attività di monitoraggio prosegue anche per la fauna e l’avifauna presenti lungo il canale industriale, con il coinvolgimento delle associazioni Canale Albani-Progetto Ugo, Lupus in Fabula e Club Mattei-protezione civile, firmatarie del protocollo finalizzato alla gestione della fauna e della sostenibilità ecologica e igienico-sanitaria del Canale Albani.

Seguono foto.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-08-2022 alle 12:56 sul giornale del 20 agosto 2022 - 627 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, canale albani, pesci, siccità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dlw1





logoEV