Rubano un motorino, quattro giovani nei guai: il proprietario non si era accorto di nulla

1' di lettura Fano 16/08/2022 - Quattro giovani fanesi sono finiti nei guai per rubato un ciclomotore la notte del 14 agosto.

A sorprenderli sul fatto, in via Mura Augustee a Fano, sono stati i carabinieri, che hanno fermato i malintenzionati e hanno riconsegnato il mezzo al proprietario. Il quale non aveva fatto neppure in tempo ad accorgersi del furto.

È anche questo il frutto dell’intenso lavoro svolto dai militari nel lungo fine settimana di Ferragosto, durante il quale i carabinieri di Pergola hanno arrestato una donna del posto per essere evasa per l’ennesima volta dai domiciliari (i dettagli).

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2022 alle 15:01 sul giornale del 17 agosto 2022 - 693 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, tentato furto, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dk6M