Il Paese dei Balocchi torna a…Bellocchi

6' di lettura Fano 11/08/2022 - Torna finalmente in presenza con un programma ricco ed articolato, l’appuntamento dell’estate fanese interamente dedicato ai più piccoli, in piazza Bambini del Mondo a Bellocchi di Fano.

Il Paese dei Balocchi, tornerà ad “esprimersi” nel cuore di Bellocchi in piazza Bambini del Mondo dal 18 al 21 agosto. Il tema dell’edizione 2022 è più che mai attuale; “Il tempo uno sconosciuto che passa e va … o un compagno di viaggio?”.

Ed è infatti il tempo, il file rouge che unisce le proposte di quest’anno: gli spettacoli, gli incontri, i laboratori, gli allestimenti che regaleranno le suggestioni per entrare in questa dimensione. Ogni incontro, gioco, spazio, laboratorio racchiude in sé un messaggio e valori più grandi, quelli che nascono dalle favole ma che arrivano fino al mondo reale.

Il programma della quattro giorni è ricco di eventi e di attività dedicate ai più piccoli ma non solo; numerosi gli stand dedicati alle varie associazioni cittadine che, come ogni anno, partecipano alla manifestazione mettendosi a disposizione per la riuscita dell’iniziativa. Le novità di questa edizione sono principalmente due: la prima è lo Spazio SLURP dedicato all’educazione alimentare dei più piccoli. Un titolo innovativo e moderno, che utilizza il linguaggio onomatopeico dei fumetti: “Slurp”. Si giocherà con domande di cultura gastronomica e prove di abilità che saranno valutate di volta in volta dagli “specialisti”, ambasciatori dei prodotti d’eccellenza del nostro territorio. La seconda invece, è il Parco di Mangiafuoco, uno spazio aperto a grandi e piccini in cui poter provare, o ritrovare, i giochi genuini e attivi di un tempo. L'Associazione Vivamente propone questi giochi, purtroppo dimenticati, che mantengono attivi sia il corpo che la mente, perché giocare fa bene!

"Siamo orgogliosi di aver costruito un bel programma per questa edizione 2022 con un Sindaco d'eccezione - chiosa Michele Brocchini, presidente del Paese dei Balocchi -. La nostra associazione vive sul volontario, e dopo due anni di inattività non era facile ripartire. Ringrazio i tanti volontari che si sono rimboccati le maniche. Ringrazio, inoltre, i tanti sponsor che hanno contribuito con il loro sostegno a mantenere alta la qualità degli spettacoli ".

“È un onore per me essere stato scelto come sindaco del Paese di Balocchi – dice Luca Barbarossa – Ringrazio chi mi ha offerto questa opportunità, e sono sicuro ci potremmo divertire molto insieme”.

Il Paese dei Balocchi prenderà via giovedì 18 agosto, a partire dalle ore 18:00; laboratori ludico-creativi, in collaborazione con l’Associazione Apito Marche, ed il Centro Diego Fabbri. Tra le attrazioni di questa edizione anche il Ludobus dei Balocchi: un’équipe di operatori qualificati aspetta i piccoli ospiti e le loro famiglie, per vivere insieme momenti di gioco coinvolgenti e di qualità. Alle ore 21:00 in Palco Piazza, avverrà incontro con Luca Barbarossa, che sarà nominato Sindaco de “Il Paese dei Balocchi” 2022 e riceverà la fascia da Tony Bungaro.

Venerdì 19 agosto la serata sarà dedicata alla sostenibilità ambientale, presentata da Luca Pagliari, oramai di casa a Il Paese dei Balocchi. Lo spettacolo principale della serata portato in scena da Max Paiella è intitolato: “Tutto esaurito ... ma siete ancora in tempo!”. Una divertente riflessione che analizza l'esaurimento in tutte le sue forme, ma la fine segna sempre un nuovo inizio. Lo spettacolo è sostenuto da Aset Spa

Nella stessa serata all’interno della manifestazione, spazio alla presentazione del Progetto Wonder che rappresenta lo sviluppo in chiave turistica del programma pluriennale svolto dal Comune di Fano in qualità di Città delle Bambine e dei Bambini nel settore della pianificazione urbana degli spazi e dei servizi «a misura di bambino» Oltre ai rappresentanti del Comune di Fano, saranno ospiti i rappresentanti di altre nove città dell’altra parte dell’Adriatico ( Slovenia – Montenegro – Grecia – Albania – Croazia ). Successivamente i musicisti di Rewind - Associazione musicale che nasce con l'intento di promuovere la musica degli anni '60 - '70 - '80 animeranno la serata e faranno ballare tutti coloro che li ascolteranno con “Tutti i colori della musica”.

Sabato 20 agosto tra laboratori e giochi a partire dalle ore 18:00 fino alle ore 21:00, spazio a “Letture e piccole attività per conoscere la tua biblioteca”, a cura della Mediateca Montanari insieme ai lettori volontari "Nati per Leggere" di Fano. Successivamente, il laboratorio: “Un giro a teatro! Il gioco dell’oca in latino non è mai stato così semplice!”. Il progetto “Vitruvius Docet” del Centro Studi Vitruviani ha come obiettivo quello di avvicinare e appassionare i giovani e giovanissimi ad uno dei più antichi libri di architettura e assieme di assoluta modernità: il De Architectura di Marco Vitruvio Pollione.

Il primo spettacolo della serata è a cura di Nanirossi Show In Tout Public. A partire dalle ore 21:00 si susseguiranno numerosi artisti sul palco: Orchestra Davide Salvi, The Robot Light Show - L'animazione che non c'era, a cura di Silver Project, e La Forlì Saxophone Quartet, composta da quattro giovani musicisti legati dalla passione per la musica e dal piacere di condividere il bello delle Cultura,

La manifestazione si concluderà domenica 21 agosto, giornata nella quale ci sarà la possibilità di partecipare ad attività e giochi in inglese per bambini, con il laboratorio

“English for Toddlers”. Il Labo Centro Studio, invece, presenta “Le Avventure Di Arcatown”; un piccolo mondo senza confini racchiuso in una collana di racconti in inglese per bambini di tutte le età. A partire dalle ore 20.45 sul Palco giardino si esibirà la Giovane Orchestra Masini, composta da quaranta giovani musicisti formati all'interno dell'Istituto Musicale Masini di Forlì e diretti dal Maestro Fausto Fiorentini. Al termine dell’esibizione Paolo del Lorenzi, direttore del Centro Diego Fabbri di Forlì, sarà nominato Assessore all’Arte ed alla Cultura del Paese dei Balocchi.

Proseguendo dalle ore 21:00, sul Palco Piazza, l’Orchestra La Tradizione animerà la serata, mentre in Giardino Marcel Eso, giovane artista colombiano, si ritrova catapultato dai palchi più famosi del mondo in mezzo ad una piazza, in cerca di risposte: “Duo Più O Meno In Sere Yo Maestro”.

Alle ore 23:00, “Ritmo Vitale” spettacolo Pirotecnico e musicale, dal progetto artistico di Alcmena Multimedia Show Di Carlo Bellagamba. Nel corso della serata Dj Mike e Dj EMME vi accompagneranno durante la serata con una selezione musicale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-08-2022 alle 10:34 sul giornale del 12 agosto 2022 - 438 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkxJ





logoEV