San Costanzo: alla Biblioteca si parla di cibo e salute con Marco Pirozzi e Luca Imperatori

2' di lettura 09/08/2022 - La rassegna estiva La biblioteca nella corte, a Palazzo Cassi di San Costanzo, procede con un appuntamento davvero imperdibile, all'insegna del cibo e della salute. Venerdì 12 agosto alle ore 21, Marco Pirozzi, della Fondazione Francesca Pirozzi, presenterà il libro "Parliamo di cibo. Maratona di parole per una sana alimentazione", che racchiude i contributi di medici, nutrizionisti, chef e produttori in un viaggio tra scienza e tradizione, gusto e scelte etiche, economia e creatività.

Interverrà anche l'oncologo Luca Imperatori. L'incontro è organizzato da Biblioteche CoMeta in collaborazione con il Comune di San Costanzo - Assessorato alla Cultura. La Fondazione Francesca Pirozzi nasce nel 2017 in memoria di Francesca Pirozzi, morta di linfoma a soli 24 anni, dalla volontà di Marco di ricordare la figlia ogni giorno, realizzando strumenti di comunicazione, supporti di educazione e prevenzione a tema alimentazione, utili ai malati oncologici e alle loro famiglie. Le attività della Fondazione Francesca Pirozzi sono tutte tese a finanziare la sperimentazione scientifica sostenendo un progetto di ricerca del Dipartimento di Scienze Biomolecolari dell’Università di Urbino.

Tante sono le questioni affrontate nel libro "Parliamo di cibo. Maratona di parole per una sana alimentazione": come influisce l’alimentazione sulla nostra salute? Come può un territorio incentivare la biodiversità? Tradizione culinaria ed esigenze salutistiche possono coesistere nella tavola moderna? Quanto fa la differenza l’artigianalità nel settore agroalimentare? Cosa è davvero il biologico in Italia oggi? Abbracciare un’alimentazione vegetariana o vegana significa rinunciare al gusto? Il cioccolato è un alimento demoniaco o paradisiaco? Il libro cerca di rispondere a queste e a molte altre domande, chiedendolo a medici, nutrizionisti, produttori, politici, chef.

Stimolati da giornalisti di diverse testate, gli esperti accompagnano i lettori in un viaggio di 27 capitoli tra scienza e tradizione, produzione artigianale ed e-commerce, economia e creatività, scelte etiche e soddisfacimento del palato. Dopo l’esperienza de "Il Cibo Ideale", primo libro edito dalla Fondazione Francesca Pirozzi, si parla ancora di cibo, perché il cibo è passione, amore, energia, prevenzione, cura, economia e carta d’identità di un territorio. L'ingresso è come al solito gratuito e non è necessaria la prenotazione.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2022 alle 10:05 sul giornale del 10 agosto 2022 - 133 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sistema Bibliotecario Cometa, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dj9I