Inaugura la mostra di Beppe Sabatino alla Rocca Malatestiana

2' di lettura Fano 06/08/2022 - Si inaugura Martedì 9 Agosto 2022, ore 21.15, (ingresso libero), alla Rocca Malatestiana di Fano, “ACQUA “, mostra installazione che l’artista Beppe Sabatino ha creato per gli ambienti (spazio all’aperto e Salone delle esposizioni) nel suggestivo scenario dell’ex carcere

Presenterà la mostra la storica dell'arte, prof.ssa Vittoria Coen. Seguirà brindisi offerto dalla ditta Guerrieri.

Bebbe Sabatino, dopo aver insegnato all'Accademia di Belle Arti Brera di Milano, si è trasferito a Fano, e oggi insegna all’Accademia di Belle Arti di Urbino. Vanta numerose personali: nel 1995 Galleria Agorà (Pa) – Museo Arte Contemporanea Gibellina, nel 2001 al Centro L. Di Sarro a Roma e alla Galleria Manir Arte di Parigi; nel 2004 alla Galleria Bagnal di Lisbona, nel 2013 a Palazzo Bocconi-Azimut di Milano e poi alla Galleria Pavesi di Milano.

“Sabatino – scrive la Coen - arricchisce la propria ricerca con ironia e autoironia. Ed anche i suoi pesci diventano “barocchi”, circondati da importanti cornici, ed escono dal perimetro del quadro; i colori vivaci non mancano, anzi, si accendono ulteriormente come fuochi, meteore, comete. Il blu, in particolare, è amato dall’artista, secondo quel concetto di spiritualità che, dal Blaue Reiter in poi, passando per artisti quali Yves Klein e, per andare molto indietro nel tempo, il blu di Giotto prenaturalistico, diventano moniti per una riflessione urgente sulla natura.

Il pesce, simbolo iconico dei primi cristiani, riappare nel tempo contemporaneo, e sottolinea il flusso eterno dei pensieri, quelli che accompagnano la storia dell’uomo. Amore, morte, origine, sogno, energia, volontà, perseveranza, speranza, concetti che si raccolgono tutti in questo piccolo animaletto che vive sott’acqua silenziosamente e che non è il minaccioso cetaceo descritto da Herman Melville, la nostra parte più oscura, che riemerge dalle acque nell’inesorabilità di un epilogo tragico”. La mostra proseguirà fino al 28 agosto 2022.

ORARI : dal martedì alla domenica 17,30-19,30; la mattina su prenotazione.

La manifestazione è a cura della direttore artistico della Rocca Malatestiana prof. Massimo Puliani ed è realizzata da RTI Fano Rocca Malatestiana (coop. sociale Opera, Coop Culture, Nuovi Orizzonti) in collaborazione con il Comune di Fano, Assessorato alla Cultura, con il contributo di ASET S.p.a. e Regione Marche.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2022 alle 12:40 sul giornale del 08 agosto 2022 - 252 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djKP