Tari, sconto anche fino al 100% in base all'Isee: ecco come farne richiesta

2' di lettura Fano 03/08/2022 - Sconti Tari alle famiglie, il Comune di Fano mette a disposizione 200mila euro per le famiglie in difficoltà.

La manovra la spiega l’assessora ai Tributi Sarà Cucchiarini che afferma: “Come Comune di Fano mettiamo a disposizione un fondo di oltre 200mila euro per il pagamento della Tari. È una manovra che abbiamo messo a disposizione delle famiglie già lo scorso anno, concordato con i sindacati, e anticipata già in consiglio comunale a suo tempo, nella fase di bilancio di previsione. “Questa manovra - prosegue - dà la possibilità di riconoscere aiuti per due diverse fasce economiche della popolazione. Per quelle che hanno un Isee inferiore ai 10mila euro ci sarà un rimborso della bolletta del 100%, per cui anche la prima rata, quella sostenuta a giugno, verrà rimborsata e le famiglie non pagheranno nulla per l'anno 2022. Per quanto riguarda invece quelle famiglie che hanno un Isee inferiore ai 18mila euro lo sgravio in bolletta è del 70%".

I soggetti intestatari della bolletta devono fare espressa richiesta per ottenere lo sgravio fiscale, e lo devono fare attraverso le modalità messe a disposizione del Comune di Fano. La scadenza è il 31 agosto, e le modalità sono tre: attraverso lo Spid, attraverso Pec o attraverso mail. La documentazione si può trovare nel sito del Comune di Fano in home page, oppure ci si può recare direttamente all'ufficio tributi.

Dimitri Tinti, assessore al welfare sociale, sottolinea: “Stiamo lavorando anche per aiutare in altri modi famiglie della città di Fano. Introduciamo una serie di misure che abbiamo concordato con le organizzazioni sindacali in un apposito protocollo d'intesa. Questa è una grande opportunità per tutti coloro che si trovano in difficoltà economica. Altre misure le abbiamo previste a partire da settembre, e riguardano il servizio idrico e il contributo per il canone di locazione. Ci sono tante famiglie che non vanno trascurate, perché si trovano davvero in difficoltà, e noi come istituzioni dobbiamo dare delle risposte".

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2022 alle 22:17 sul giornale del 04 agosto 2022 - 783 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, TARI, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djlr





logoEV