Siccità, Fano sta peggio di tutti: -98% di piogge in un mese, nessuno così nelle Marche

siccità 2' di lettura Fano 29/07/2022 - Fano maglia nera per quantità di pioggia caduta in un mese. È il triste primato della Città della Fortuna, che risulta essere il fanalino di coda di tutte le Marche dal punto di vista delle precipitazioni.

A sancirlo è stata l'Anbi (Associazione nazionale bonifiche irrigazioni), il cui osservatorio ha rilevato un deficit mensile pluviometrico del 90 per cento nelle provincie di Pesaro Urbino, Ancona e Ascoli Piceno, sottolineando però come la situazione nel fanese sia addirittura peggiore: il parametro in questione sfiora infatti il 100 per cento, 'fermandosi' al 98.

Una situazione grave, ovviamente dovuta alla totale assenza di piogge delle ultime settimane sul nostro territorio. Un campanello d'allarme da non sottovalutare, in un contesto regionale di siccità estrema. Prima le ordinanze anti-spreco, poi l'apertura dei pozzi del Burano e di Sant'Andrea per contrastare la secca del Metauro: sono state queste le prime misure adottate dalla Regione Marche, pronta a richiedere - dal prossimo 2 agosto - lo stato di emergenza al governo. Nel frattempo la speranza è che possa tornare a piovere, ma anche che le temperature concedano una tregua: nel mese di luglio, infatti, la colonnina di mercurio ha infatti fatto segnare 5 gradi in più rispetto alla media.

Nonostante il 'record' di Fano, il problema resta ovviamente generalizzato. "In una settimana - ha chiarito Anbi - nelle Marche i volumi d'acqua disponibili negli invasi si sono ridotti di quasi un milione e mezzo di metri cubi scendendo sotto la quota dei 41 milioni, inferiore a quella registrata nella stessa settimana del già siccitoso 2017 (42,1 milioni)". Coldiretti ha intanto previsto un calo produttivo del 30-40 per cento a livello regionale. Olivi e vigneti rischiano di pagarne il prezzo più alto.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 29-07-2022 alle 12:14 sul giornale del 30 luglio 2022 - 330 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, meteo, siccità, articolo, mancanza piogge, Simone Celli, crisi adrica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dise





logoEV
logoEV