x

Nuova Darsena Borghese, finalmente ci siamo: lunedì l'inaugurazione con spettacolo

3' di lettura Fano 29/07/2022 - Un gioiello che torna a splendere. E’ stata completata la riqualificazione della Darsena Borghese che finalmente vive di una nuova luce. Al centro del restyling, dal costo di 405 mila euro, di cui 75 mila euro fonte di un finanziamento regionale del Feamp, tre tipi di intervento: restauro, illuminazione scenografica e creazione della passeggiata romantica.

Un luogo che, come conferma il sindaco Seri “torna finalmente fruibile. Oggi possiamo dire questo che questo luogo si arricchisce alle nostre bellezze. La Darsena Borghese è uno dei luoghi più suggestivi della nostra città, Qui si condensano emozioni, questo è un luogo di storia e si torna all’antica origine del nostro porto. Con la convinzione che, riportandola al massimo splendore, avremo reso la nostra città più bella. Dopo una serie di vicissitudini, oggi possiamo annunciare la riapertura di questo luogo pieno di magia. Completando anche il secondo stralcio, sarà realizzato un sottopasso pedonale per arrivare fino al porto”.

In questa visione partendo ad esempio dalla piazza, passeggiando a piedi si potrà raggiungere in un percorso dal sapore unico, il porto e, quindi, la nostra spiaggia. A caratterizzare però la riqualificazione c’è una forte connotazione emozionale. Emozioni che ispireranno chi vivrà la Darsena come sottolinea l’assessore Barbara Brunori: “La Darsena unisce il centro e il mare. E’ quel lucchetto che mette in correlazione il nostro salotto cittadino con il litorale. Partendo da questo valore strategico, abbiamo voluto imprimere un tratto distintivo che fosse in linea con la storia e la tradizione di questo luogo. Siamo andati a restaurare le mura, dove è compresa la cinta muraria ma anche scalini e muretti tanto da creare una passeggiata romantica grazie anche all’illuminazione suggestiva e scenografica posta a terra nella cinta muraria e nelle scalinate, mentre è soffusa sulle scarpate. Curato anche l’arredo urbano con i salotti in marmo che abbiamo posizionato per proiettare all’interno di questo meraviglioso ambiente della Darsena coloro che la vivranno. Eliminate anche le barriere architettoniche e predisposta la videosorveglianza con 4 telecamere donate dall' Amni e due predisposte dall’amministrazione. Telecamere così importanti che hanno permesso di identificare gli autori dell’ultimo atto vandalico. Ad offrire quel valore aggiunto ci sono anche i proiettori che trasmetteranno sulla cinta muraria immagini suggestive che racconteranno Fano in una chiave identitaria e storica”.

“Il turismo e la nostra propensione all’accoglienza passano attraverso questo lavoro di riqualificazione alla Darsena Borghese - dichiara l’assessore al Turismo Etienn Lucarelli -. Un luogo che fa riscoprire le nostra tradizione e mette l’accento sulla nostra identità marinara. Siamo sicuri che i fanesi e i tantissimi turisti apprezzeranno questo punto nevralgico della nostra città, godendosi l’atmosfera e la possibilità di una passeggiata romantica”.

A sottolineare l’impegno dell’amministrazione anche l’Associazione Nazionale Marinai d’ Italia che valorizza “lo sforzo fatto per questa riqualificazione dell’area antistante la sede dell’Anmi. Questa inaugurazione consente all’ ANMI di riprendere le sue attività con una fitta serie di eventi di cui la mostra sulla Shoah rappresenta il primo tassello”.

Per celebrare questo momento molto sentito con la città, in occasione dell’inaugurazione l’amministrazione ha organizzato lo spettacolo “Molecole Show”, un evento dal grande impatto visivo che unisce coreografia e scenografia. L’elemento caratterizzante sarà il volo, volo con un grappolo di sfere che regaleranno emozioni che diventeranno realtà. Nell’esibizione di “Molecole Show” si può ritrovare il gusto del bello, dell’inatteso e della sospensione. Una sospensione tra emozioni e raggiunge negli anni collaborazioni internazionali con il CirqueDuSoleil e David Guetta e partecipa alla cerimonia di apertura di Euro 2020 e ai Carnvali di Venezia, Macao e Sibiu. Per ospitare questo spettacolo è stato fondamentale il contributo di Pietrelli Porte, Papalini, Srt, Wider, Lim, TreEffe Srl, Longhini, Bragagna.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 29-07-2022 alle 18:15 sul giornale del 30 luglio 2022 - 490 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, darsena borghese, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/diyn





logoEV
logoEV
qrcode