x

Nuova mozione del gruppo consiliare Azione e +Europa sul tema dell'emergenza idrica

2' di lettura Fano 13/07/2022 - È stata depositata una nuova mozione a cura del gruppo consiliare Azione e +Europa Fano. La mozione affronta il tema dell'emergenza idrica e lo declina in modo pragmatico e pratico con proposte alla portata dell'amministrazione comunale. Si propone l'incentivazione di un nuovo tipo di edilizia questa volta capace di premiare un modo di costruire utile e necessario dal punto di vista ambientale.

A luglio 2021, grazie al lavoro del gruppo consiliare, all'interno del progetto AMBIENTIAMOCI per l'efficientamento energetico del Comune di Fano, è stata rimossa la premialità prevista dal protocollo Itaca.

Tale iniziativa derivata, da un confronto con gli organi professionali, era motivata dal fatto che la misura seguiva canoni ormai vecchi di 12 anni.

I consiglieri Marchegiani e Fattori, consci dei maggiori costi di un'edilizia capace di sfruttare al meglio la risorsa idrica, propongono quindi una premialità alternativa, sempre sotto forma di aumento volumetrico e/o sconti in oneri di urbanizzazione al fine di incentivare queste buone prassi.

Il tutto dovrà essere definito attraverso la concertazione con gli stakeholder di riferimento quali Ordini e Collegi Professionali e Associazioni di Categoria.

"Il tema idrico è assai serio e complesso, occorre agire su più fronti. L'incentivazione di un'edilizia virtuosa che limiti gli sprechi è una delle azioni necessarie, ed è alla portata di un'amministrazione comunale come quella di Fano" spiega la consigliera Fattori che prosegue "l'acquedotto di Fano vanta un acqua potabile di ottima qualità, pensare che il wc scarichi ogni volta litri di preziosa acqua potabile ci deve fare comprendere la necessità di un cambiamento. Le tecnologie ci sono e sono state affinate da anni, grazie all'esperienza di paesi che prima di noi hanno vissuto la carenza di acqua, un bene addirittura più prezioso dell'energia".

Prosegue il capogruppo Stefano Marchegiani "sabato 9 luglio abbiamo organizzato come gruppo Azione Pesaro Urbino un'interessante approfondimento sul tema dell'emergenza idrica da cui sono emerse criticità e possibili strategie. Durante l'incontro è emerso un concetto troppo spesso sottovalutato e dimenticato: l'acqua a differenza dell'energia è un bene che una volta esaurito non possiamo più approvvigionare facilmente perché difficilmente trasportabile nei volumi necessari, è un bene Vitale e occorre averne la massima cura.

Questa nostra iniziativa è funzionale non solo a un miglior consumo e risparmio idrico ma anche alla promozione di una CULTURA DEL VALORE DELL'ACQUA, che parte proprio dalle mura domestiche".


Una mozione seria, studiata ed innovativa, che punta a trovare soluzioni oltre i proclami.



da I consiglieri firmatari

GRUPPO AZIONE +EUROPA FANO

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2022 alle 10:06 sul giornale del 14 luglio 2022 - 166 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dfFf





logoEV
logoEV
qrcode