San Costanzo all'evento intitolato “Missione Italia 2021-2026” organizzato dall’ANCI

2' di lettura 04/07/2022 - IL 22-23 Giugno si è svolto al centro congressi “La nuvola” a Roma un evento intitolato “Missione Italia 2021-2026” organizzato dall’ANCI con la partecipazione di numerosi Ministri come: Franco Ministro dell’Economia, Brunetta per la Pubblica Amministrazione, Lamorgese Interno, Bianchi per l’Istruzione, Gelmini per Affari Regionali, Orlando per Lavoro e Politiche Sociali, Carfagna per il Sud e Coesione Territoriale, Cingolani sulla Transazione Ecologica, Giovannini per Infrastrutture e mobilità sostenibile, oltre ad interventi di Sindaci e della preziosa partecipazione in videoconferenza del Commissario Europeo per gli Affari Economici e Monetari Paolo Gentiloni.

Lo spirito motivazionale degli interventi è stato quella di voler spendere BENE queste risorse, colmare le disuguaglianze e mettere in atto misure sempre più sostenibili a tutela dell’ambiente. Si è infatti posta l’attenzione sul problema siccità e sulla fornitura di materiali di consumo come gas ed energia elettrica. A partecipare per il Comune di San Costanzo è stato il Vice Sindaco Omar Ciani, nonché componente del coordinamento Anci-Giovani della Regione Marche.

“Le risorse stanziate dal PNRR non dovranno essere viste come semplici contributi europei ma dovranno tradursi in opere e servizi per i cittadini in modo tale che possano vedere concretamente i risultati di questo straordinario gettito economico che non solo permetterà di migliorare la vita del nostro paese ma dovrà anche essere capace di aumentare la fiducia dei cittadini verso le Istituzioni. L’Europa c’è e l’Italia anche! Proprio per questo bisogna spegnere sin da subito ogni fermento politico nazionale volto ad anticipare la campagna elettorale prevista per le votazioni di giugno 2023, questo Governo deve continuare ad operare fino a fine legislatura anche perché non possiamo permetterci nuovamente che crisi di governo ricadano sui cittadini, tardando o peggio ancora rinunciando a fondi già previsti dall’Unione Europea.”

dichiara Ciani. Il primo acconto dell’UE ha permesso già la realizzazione di numerose opere sul nostro territorio nazionale, una dimostrazione, ad esempio, sono state le realizzazioni di asili nido. Queste nuove strutture non hanno solo prodotto un giro economico di oltre 3 miliardi di euro ma è anche doveroso ricordare il notevole incremento di posti di lavoro che ha generato! L’intervento si è concluso con l’auspicio che l’avanzamento della progettazione del PNRR non continui a rallentare il lavoro ordinario dei comuni e che nei prossimi mesi ci siano azioni concrete per sostenere la realizzazione della progettualità delle opere.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-07-2022 alle 12:02 sul giornale del 05 luglio 2022 - 138 letture

In questo articolo si parla di attualità, san costanzo, Comune di San Costanzo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dee0





logoEV
logoEV