Generazione Futuro: oggi si parla Start Up, domani la giornata dello storytelling

2' di lettura Fano 01/07/2022 - “Dobbiamo creare opportunità per i giovani perché saranno loro che prenderanno in mano il nostro futuro”. Con queste parole il presidente della Fondazione Carifano Giorgio Gragnola ha dato il via ieri a Palazzo Bracci Pagani a “30+30 generazione Futuro”, una quattro giorni dedicata a Sostenibilità, Start Up, Storytelling e Digital.

Se ieri a farla da padrona è stata la sostenibilità oggi i riflettori saranno puntati sul tema delle start up con Waikiki e Arrhe Studio, dure realtà fanesi, che racconteranno, alle ore 18,30, la loro idea imprenditoriale. Alle 19,30 sul palco salirà Vaia, la start-up che fa rinascere i boschi dopo la tempesta, che illustrerà il suo percorso al giornalista Marco Giovenco. A conclusione della giornata, alle 21, l’attesissima Giulia Torelli, una delle più note influencer nel panorama della moda, farà una chiacchierata con la giornalista de Il Resto del Carlino Benedetta Iacomucci a cui racconterà i segreti del suo successo.

Sabato 2 luglio, sarà invece la volta dello storytelling, con Paolo Manocchi (ore 18,30) che parlerà di come le “parole che usi, ti usino”. Alle 19:30 la scrittrice di Repubblica Anna Rita Briganti analizzerà il mondo dello storytelling al femminile insieme a Francesca Tricca di Fanoinforma. Alle 21 spazio al noto giornalista di Sky Alessandro Bonan, volto principe della trasmissione “Calcio Mercato” che parlerà dell’importanza di “parlare” ai giovani. Lo farà insieme al giornalista dell’agenzia di stampa Dire Luca Fabbri.

Al piano sottostante si avrà la possibilità di riscoprire il patrimonio artistico della Fondazione in una chiave rivisitata. Due le modalità di partecipazione: da un lato, inquadrando i qr code posizionati sotto i pannelli, i quadri prenderanno vita con la possibilità di ascoltare la descrizione e l’anima della rappresentazione pittorica. L’utente, sempre grazie alla tecnologia, verrà poi trasportato in un mondo tridimensionale entrando direttamente nel contesto del quadro. Per essere protagonista e quindi artefice di quella emozione.

L’ingresso agli eventi di “30+30 Generazione futuro” è gratuito. Il programma completo su www.fondazionecarifano.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2022 alle 15:35 sul giornale del 02 luglio 2022 - 151 letture

In questo articolo si parla di attualità, Fondazione Carifano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddTM





logoEV
logoEV