Con "Ci Sto?Affare Fatica!" l’estate fanese è sempre più giovane

2' di lettura Fano 30/06/2022 - Anche il Comune di Fano aderisce alla terza Edizione di "Ci Sto? Affare Fatica! – Facciamo il bene comune”, progettualità che attribuisce un ruolo attivo ai giovani e organizzata dalla Regione Marche e coordinata da CSV Marche (Centro servizi per il volontariato).

Il progetto propone attività che fanno perno sulla cittadinanza attiva e di valorizzazione del patrimonio pubblico. Da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30, i ragazzi e le ragazze riqualificheranno i luoghi della nostra città: saranno proposte azioni di decoro urbano, piccoli lavori di cura del verde, dalla manutenzione dei parchi e delle aree giochi, fino alla tinteggiatura di panchine, staccionate e aule di scuole passando per la realizzazione di opere artistiche.

Ogni gruppo di giovani sarà seguito in tutte le operazioni dai tutor e da "maestri d’arte", chiamati handyman, per trasmettere competenze tecniche e artigianali. A ciascun partecipante viene consegnato a riconoscimento economico dell’impegno profuso un ‘buono fatica’ settimanale che potrà essere speso in libri, cartoleria, materiale informatico, abbigliamento e articoli per il tempo libero. Il progetto parte l’11 luglio fino al 4 agosto

“‘Ci Sto Affare Fatica - Facciamo il Bene Comune’ è una bellissima iniziativa - afferma l’assessora alle Nuove Generazioni Barbara Brunori - connotata dal grande valore educativo in quanto promuove il senso civico. In questo modo i giovani si sentono parte integrante della nostra città poiché contribuiscono a rendere più belli e fruibili gli spazi. Inoltre, crediamo che questa esperienza possa rappresentare un momento di crescita privilegiato tanto che nell’impegno le ragazze e i ragazzi vivranno anche momenti di socializzazione di confronto con i loro coetanei scambiandosi impressioni e pensieri”.

“L’Ambito Sociale 6 - continua il presidente dell’ATS 6 Dimitri Tinti - ha sposato questo progetto per tutti i comuni che lo compongono, dato che riteniamo che sia veramente interessante offrire alle ragazze e ai ragazzi del nostro territorio una esperienza educativa di questo tipo. Sacrificio, stare insieme, condivisione, valore del tempo, cura degli spazi e rispetto della cosa pubblica: sono a mio avviso queste le bussole con cui inquadrare questo progetto. In questo modo attribuiamo alle vacanze estive un paradigma di educazione al valore del bene comune e al senso di responsabilità che contribuisce alla crescita dei ragazzi come cittadini attivi e consapevoli”.

Per partecipare è sufficiente accedere al sito www.cistoaffarefatica.it compilando il form di iscrizione entro giovedì 7 luglio alle ore 12.00. L’opportunità è rivolta alle ragazze e ai ragazzi di età compresa tra i 16 e i 21 anni. I giovani dai 22 ai 35 anni potranno invece coordinare settimanalmente le squadre di partecipanti e potranno candidarsi attraverso un form disponibile online sul sito CSV Marche ETS al link https://bit.ly/3HkQguk






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2022 alle 17:36 sul giornale del 01 luglio 2022 - 185 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddJE





logoEV