Ciclismo: SCD Alma Juventus Fano, non sono mancate le gratificazioni

2' di lettura Fano 22/06/2022 - Adesso c’è anche il caldo afoso a rappresentare un ostacolo in più verso il traguardo per i ragazzi della SCD Alma Juventus Fano, messi a dura prova dalle alte temperature del periodo.

Nonostante questa variabile non sono mancate le gratificazioni in casa arancio-aragosta, a cominciare dal secondo posto di Edoardo Tesei e quarto di Mirko Sgherri tra gli Esordienti 2° Anno dei DS Matteo Carboni e Gabriele Gorini a Casette d’Ete (FM). Encomiabile in particolare la prova di Tesei, che ha corso con la sella rotta. A spuntarla nel volatone finale è stato Pietro Battistelli del Velo Club Racing Assisi Bastia, impostosi in una gara in cui a turno tutti i portacolori fanesi hanno preso l’iniziativa di un attacco. Dallo stesso Sgherri ad Andrea Antonioni, da Alessandro Baldelli a Matteo Magnoni, senza però riuscire a sferrare quello risolutivo.

Tra i 1° Anno, nel medesimo circuito, si è invece piazzato nono un sempre attento Youssef Dahani. Avevano un doppio impegno ravvicinato gli Allievi del DS Filippo Beltrami, che a Brecciaio (CH) si sono ritrovati ad affrontare anche un percorso piuttosto insidioso per il considerevole dislivello. Promettente l’approccio, con Diego Pierini primo e Luca Nicoloso terzo al secondo giro. Poi però lo stesso Pierini è stato costretto a ritirarsi nel corso del quarto, mentre un forte mal di stomaco ha indotto alla resa al quinto Giacomo Sgherri. I primi a concludere la fatica per la SCD Alma Juventus sono stati così Diego Tinti ed il succitato Nicoloso, rispettivamente venticinquesimo e ventiseiesimo.

Questa categoria è stata quindi chiamata ad un secondo sforzo a distanza di pochi giorni a San Giovanni al Natisone (UD), dove si correva il campionato italiano crono. Ben 94 i partenti, il meglio del panorama nazionale Allievi. Qui Giacomo Sgherri si è saputo riscattare alla grande, cogliendo un prestigioso e strameritato bronzo risultando pure il più veloce tra i nati nel 2007. E’ rimasto al contrario un po’ deluso il compagno di squadra Diego Pierini, giunto sessantunesimo. A riportare a Fano delle vittorie ci hanno pensato i Giovanissimi del DS Giovanni Ambrosini, che non si sono tirati indietro sotto il sole cocente di Casette d’Ete. Successi per Marco Ringhini fra i G2 e Letizia Esposto Giovannelli fra le G6, settimo Sami Dahani fra i G3, quarto Riccardo Agostini e decimo Simone Ringhini fra i G5 e decimo Kevin Piccioli fra i G6.

Prossimi impegni

domenica 26 giugno:

Allievi a Cerbara (PG)

Esordienti a Montecassiano (MC)

Donne Allieve a Città di Castello (PG)

Giovanissimi domenica ad Osteria Nuova (PU)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2022 alle 17:53 sul giornale del 23 giugno 2022 - 150 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dctN





logoEV
logoEV