Nuova ala nel cimitero di Rosciano: progetto da 1 milione e 400 mila euro

2' di lettura Fano 27/05/2022 - Nuovo cimitero comunale a Rosciano-Bellocchi. La giunta ha approvato un progetto di fattibilità per un pacchetto di lavori finalizzato alla realizzazione di nuovi loculi e ossari, per complessivi 1 milione e 425 mila euro, e per un totale di 610 loculi e 128 ossari. Si intende però realizzare il primo comparto che prevede 312 loculi e 64 ossari per un importo di 760 mila euro.

L’idea di progetto, elaborata interamente dall’ufficio tecnico dei Lavori Pubblici, si propone di sviluppare il tema dell’edificio colombario attraverso una tipologia di “edificio aperta” ai percorsi, alla luce, ed integrata con l’area verde.

Molto spesso, i colombari vengono realizzati come Edifici a volume monolitico, senza connotazioni formali che siano in grado di evocare il tema del principale del edificio cimiteriale e cioè il tema del ricordo.

Il progetto si sviluppa con la realizzazione di due edifici, non monolitici, ma edifici composti per più’ parti. Nella zona centrale della copertura sono stati previsti tre grandi pozzi luce capaci di esaltare i vani che compongono gli edifici.

Al fine di creare degli spazi aperti alla luminosità in un susseguirsi di rapporti interno/esterno si è deciso di progettare il verde, facendolo partecipe dell’architettura con pareti verdi e alberi. Sarà garantita l’accessibilità ai diversi livelli per i diversamente abili attraverso un ascensore realizzato nel primo lotto. Un ponticello metallico garantirà il passaggio al piano primo del lotto 2 sia ai diversamente abili che ai feretri.

“È necessario ampliare il cimitero di Bellocchi e Rosciano - afferma l’assessora Fabiola Tonelli -. Abbiamo dedicato grande attenzione per rendere questo luogo accogliente con tutti gli interventi come l’illuminazione ed il verde. I loculi e gli ossari daranno una risposta importante alle richieste. Con questo progetto daremo alla città una struttura interessante dal punto di vista architettonico, facilmente accessibile ed aderente alla sensibilità di chi lo frequenta. Oggi abbiamo approvato il progetto di fattibilità, e dopo l’estate partiremo con il progetto esecutivo con maggiori certezze sui tempi di realizzazione.

“È stato avviato l'iter - chiosa l’assessora ai Servizi Cimiteriali Sara Cucchiarini - per la costituzione di un nuovo padiglione nel cimitero di Rosciano-Bellocchi, di cui c'era una reale esigenza e numerose richieste. Appena verrà stabilita la tempistica di realizzazione e gli uffici preposti avranno definito il costo dei loculi e degli ossarini, i servizi cimiteriali apriranno le prenotazioni e le vendite anticipate, come da regolamento. Presumiamo che questo avvenga subito dopo l’estate”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2022 alle 12:42 sul giornale del 28 maggio 2022 - 135 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c9tl





logoEV
logoEV