Nasce la collana Passaggi di Affinità Elettive: il primo volume sarà il “Discorso notturno sull’infinito e il provvisorio” di Nando dalla Chiesa

3' di lettura Fano 27/05/2022 - Uscirà a giorni col titolo “Discorso notturno sull’infinito e il provvisorio”, il primo volume della collana Passaggi, col testo integrale della lectio magistralis tenuta da Nando dalla Chiesa a conclusione del festival 2021. Pubblicato dalla casa editrice Affinità elettive, il libro è il primo della collana “Passaggi”, diretta da Giovanni Belfiori, che anno dopo anno pubblicherà i “discorsi notturni” che chiuderanno i festival.

"Quando nasce un nuovo libro – commenta l’editrice Valentina Conti - è sempre una buona notizia. Sono soddisfatta di questa collaborazione con Passaggi Festival che ha dato vita a nuova collana di grande prestigio, che arricchisce il mio catalogo con questi preziosi ed eleganti petit livres”. Il volume sarà in vendita nelle librerie e durante il festival al prezzo di 5 euro e il ricavato andrà a sostenere le attività di Passaggi Festival.

Quest’anno la lectio conclusiva sarà l’ideale chiusura del cerchio attraverso la ripresa del tema “Con dubbia ragione”. Sull’argomento, rifletterà Ivano Dionigi, latinista e accademico di chiara fama, già rettore dell’Università di Bologna, presentando il suo libro “Benedetta parola. La rivincita del tempo” edito da Il Mulino (26/6, ore 22).

Saranno assegnati a Dacia Maraini, Carlotta Vagnoli, Lorenzo Cremonesi e Francesco Guccini i premi della decima edizione di Passaggi Festival della saggistica ideato e diretto da Giovanni Belfiori in programma a Fano dal 20 al 26 giugno, con un’anteprima dedicata alla narrativa italiana a San Costanzo (PU) il 18 e 19 giugno (ingresso gratuito).

Insieme al ‘discorso notturno’ finale, gli altri momenti fondamentali della manifestazione sono i conferimenti dei premi. Dacia Maraini, già vincitrice del Premio Strega e del Premio Campiello e tra le autrici italiane più rappresentative, ritirerà il Premio Passaggi venerdì 24 giugno sul palco di piazza XX settembre (ore 21) dove presenterà il suo ultimo libro ‘Caro Pier Paolo’ (Neri Pozza) con la direttrice di Rai Cultura Silvia Calandrelli. Il libro racconta, attraverso la scelta letteraria di una corrispondenza senza tempo, la figura di Pier Paolo Pasolini al quale l’autrice fu legata da una profonda amicizia, in una serata che rappresenta anche un omaggio allo scrittore nel centenario della nascita.

Per i lettori appassionati di musica e social, l’appuntamento è al Pincio dove alla scrittrice, attivista e content creator Carlotta Vagnoli sarà assegnato il Premio Fuori Passaggi quest’anno alla seconda edizione (sabato 25 giugno, ore 21). L’autrice presenterà il libro edito da Marsilio “Memoria delle mie puttane allegre” in una conversazione con lo scrittore e critico letterario Lorenzo Pavolini.

Il Premio giornalistico Andrea Barbato che si svolge a Fano dal 2014 in accordo con la famiglia del noto giornalista scomparso nel 1996, sarà consegnato dall’attrice Ivana Monti Barbato all’inviato di guerra Lorenzo Cremonesi (martedì 21, ore 22). Cremonesi converserà sul suo libro “Guerra infinita. Quarant’anni di conflitti rimossi dal Medio Oriente all’Ucraina” (Solferino) che racconta i suoi lunghi anni tra i soldati al fronte e accanto alle popolazioni colpite, con la giornalista Simonetta Fiori. In occasione dei suoi primi dieci anni, il festival ha istituito il premio speciale X Edizione che sarà conferito a Francesco Guccini (domenica 26, ore 21). Il cantautore scrittore e poeta parlerà del suo ultimo libro “Tre cene” (Giunti) con il presidente del Centro per il Libro e la Lettura Marino Sinibaldi: un viaggio dentro il Novecento attraverso tre momenti conviviali che sono istantanee di vita e di amicizia. Tutto il programma su www.passaggifestival.it.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2022 alle 15:23 sul giornale del 28 maggio 2022 - 141 letture

In questo articolo si parla di cultura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c9uU





logoEV
logoEV