migliori oli del Mediterraneo in vetrina: non solo premiazioni, con FanoExtra quest’anno Il Salotto dell'Olio

olio 3' di lettura Fano 20/05/2022 - Arrivano da Puglia, Marche, Campania, Molise, Sicilia e Sardegnai migliori extra vergini del Bel Paese, vincitori de L'Oro d'Italia 2022; da Croazia, Grecia e Spagna oltre che, ovviamente Italia, i vincitori di questa edizione de L'Oro del Mediterraneo.

E si ritroveranno tutti a Fano, anche quest’anno Capitale Internazionale dell’olio extravergine di oliva, ma con una grande novità: la prima edizione di Expolea – Salotto dell’Olio, una mostra-mercato delle etichette olearie di qualità che animerà, per la prima volta nella storia il Pincio di Fano domenica 22 maggio. L’evento, che è parte integrante del “Galà dell’Olio – L’Oro d’Italia e del Mediterraneo” coinvolgerà finalmente il grande pubblico, compresi bambini e ragazzi, attorno al tema del consumo di olio e della sua importanza a livello economico (la Regione Marche possiede una piccola fetta della produzione italiana, ma di grande qualità) e nutrizionale (è uno degli alimenti più importanti a tavola).

“E’ un traguardo che non ci immaginavamo di poter raggiungere_ afferma il Presidente di OLEA, Renzo Ceccacci_ data anche la situazione sanitaria che ci ha accompagnato negli ultimi tempi. E invece, “Expolea – Salotto dell’Olio” è finalmente diventato realtà e anche il grande pubblico potrà essere coinvolto nella manifestazione. Non solo, ma tutti coloro che vorranno venirci a trovare, bambini compresi, avranno finalmente la possibilità di assaggiare le migliori etichette olearie di tutto il territorio mediterraneo e di imparare a degustare gli oli. OLEA è, inoltre, molto felice di poter ospitare per tutto il weekend i migliori produttori nazionali ed internazionali e di poter consegnare loro anche quest’anno i prestigiosi premi”. Come da tradizione, proprio sabato 21 maggio, la pinacoteca San Domenico, ospita, a partire dalle 16.30, le PREMIAZIONIdel Gran Galà dell’Olio - Fanoextra “L’Oro d’Italia e del Mediterraneo”, tra i più importanti eventi internazionali di settore dedicati all’olio ricavato dalle olive e ai suoi interpreti principali: olivicoltori e frantoiani.

L’appuntamento, per il quale quest’anno hanno partecipato sono arrivate a valutazione circa 400 etichette olearie, sarà anche occasione per la consegna di altri riconoscimenti tra i quali: il 5° Premio nazionale “Antonio Ricci” e il 2° Premio nazionale “Ettore Franca”, assegnati a personalità che si sono distinte per l’impegno sempre profuso, con indipendenza e competenza, nella corretta divulgazione della cultura, della realtà produttiva e commerciale degli oli da olive;“L'Olio Ambasciatore”, un esclusivo e simbolico blend composto da tutti gli oli giudicati di qualità partecipanti ai concorsi e che rappresentano il meglio dell'Italia olearia, consegnato alle autorità presenti; “L'Olio della Solidarietà”, che OLEA dona a nome di tutti produttori dei concorsi alla Mensa Opera padre Pio di Fano e alla Fondazione Lega del Filo d’Oro. Due giornate speciali, dunque, che animeranno il centro storico di Fano, per gioire insieme ai produttori e celebrare gli straordinari risultati da loro raggiunti grazie alla passione per il proprio lavoro, ampiamente dimostrati dall’eccellenza degli oli premiati e accendere i riflettori su questo prodotto ancora poco conosciuto e apprezzato per le sue importanti proprietà organolettiche, salutistiche e culinarie.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2022 alle 15:12 sul giornale del 21 maggio 2022 - 164 letture

In questo articolo si parla di attualità, olio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8nK





logoEV
logoEV