Abbiamo fatto 30! La Fondazione punta sulle scuole

2' di lettura Fano 19/05/2022 - La scuola al centro dell’attività del Trentennale della Fondazione Carifano. L’ente di Via Montevecchio attraverso un concorso rivolto agli Istituti secondari di secondo grado del proprio territorio di competenza ha voluto mettere in primo piano il talento e l’estro degli studenti.

Il tema scelto per il progetto riguarda i beni e le attività della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano. In questo modo i ragazzi potranno esprimersi realizzando opere di creazione artistica, elaborati grafici o video che raccontino ed esprimano i valori promossi dalla stessa Fondazione Carifano.

“Ci sembrava prioritario e fondamentale - chiosa il presidente Giorgio Gragnola - coinvolgere i nostri ragazzi per creare un connubio, così da favorire un percorso d'integrazione generazionale. Il talento dei giovani del territorio è una risorsa che vogliamo valorizzare per disegnare la traiettoria che la Fondazione deve attuare per continuare a crescere. Questo lavoro, per cui ringrazio i dirigenti scolastici che hanno aderito rispondendo positivamente, permetterà anche di avere una bussola per orientarci e capire come la Fondazione può essere un soggetto capace di assecondare i sogni e le aspettative dei nostri ragazzi. In un rapporto d'interscambio reciproco e di confronto continuo”.

“Sono ammessi al concorso gli studenti - continua il segretario Vittorio Rosati - iscritti agli istituti dei Comuni di competenza della Fondazione: Fano, Cartoceto, Colli al Metauro, Fossombrone, Mondolfo, Monte Porzio, Pergola, San Costanzo, Terre Roveresche e Senigallia. Puntiamo molto su questa iniziativa perché crediamo sia uno strumento valido e interessante per aprire la Fondazione alle nuove generazioni, sperimentando nuovi linguaggi e nuove forme di comunicazione”.

“Abbiamo risposto positivamente - conferma la professoressa Rossella Tecchi - all’appello della Fondazione Carifano poiché questo impegno comune rafforza l’attenzione e la sensibilità alle nuove generazioni. Siamo convinti che questa progettualità possa portare a risultati molto interessanti e proficui: da un lato i giovani avranno l’opportunità di cimentarsi e mettersi alla prova, dall’altro la Fondazione Carifano avrà la possibilità di rafforzare il rapporto con il mondo giovanile”.

I premi saranno tre: il primo ammonta a 1.000 euro, il secondo a 500 euro e il terzo 300 euro. Le opere partecipanti saranno valutate da una apposita Giuria nominata dalla Fondazione. La Giuria effettuerà uno screening dei lavori ricevuti per l’ammissione al giudizio. Entro un mese dalla scadenza del concorso la Giuria esprimerà tre lavori vincitori.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2022 alle 12:59 sul giornale del 20 maggio 2022 - 160 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8cr





logoEV
logoEV