Rugby: domenica Fano in campo contro UR San Benedetto

3' di lettura Fano 13/05/2022 - Gli imprevisti che hanno lastricato il cammino della Essepigi Fano Rugby nella II^ Fase Interregionale Promozione di serie C hanno tolto un po’ di interesse al derby con la FiFa Security UR San Benedetto, che avrebbe potuto dire tanto per la corsa alla B. Quanto accaduto ai rossoblù di Walter Colaiacomo non ha però del tutto intaccato il fascino della sfida coi sambenedettesi, in programma domenica dalle ore 14:30 al “Falcone-Borsellino” per la penultima giornata di questa appendice stagionale.

<Mi ero immaginato questa sfida come decisiva per le nostri ambizioni di promozione, ma purtroppo non sarà così – commenta il capitano dei fanesi Gabriele Breccia – Per il resto, direi che oramai siamo due squadre che si conoscono a memoria. San Benedetto è una formazione quadrata in mischia e in touche, molto forte nei punti di incontro. Noi dovremo essere bravi a imporre le nostre armi, ovvero ritmo e intensità, facendo una partita perfetta in difesa. Rispetto a loro non avremo la pressione del risultato essendo ahimè fuori dalla corsa per la B, però queste sono comunque le gare che io adoro giocare e che ti fanno crescere come giocatore e come gruppo. Non posso che essere carico in attesa di arrivare a domenica in campo, anche perché sarà l'ultima di campionato in casa e questo rappresenterà un motivo in più per regalare un sorriso ai nostri tifosi>.

La Essepigi Fano Rugby ci arriverà sull’onda delle due vittorie di fila ottenute ai danni di Chieti e Città di Castello, che hanno spezzato una sorta di maledizione. <Venivamo da sei partite di fila perse o per una manciata di punti all’ultimo minuto o per Covid, affrontate oltre tutto con tante assenze per infortuni anche gravi – spiega ancora Breccia – Devo comunque fare i complimenti a chi ha tenuto duro ed ai ragazzi dell'Under 19 chiamati in causa, che hanno avuto una crescita esponenziale. Spero davvero che l’esperienza maturata quest’anno torni utile alla squadra per la prossima stagione, che vorremmo vivere da protagonisti dall’inizio alla fine>.

Viene al contrario da una sconfitta, la prima subita nel girone Marche-Umbria, la franchigia API Under 17, nell’occasione rimaneggiata ed anche limitata da una direzione di gara che spezzettando il gioco non ha favorito la velocità e fluidità di manovra solitamente esibite. A Foligno i padroni di casa l’hanno spuntata per 29-12 sui ragazzi di Annunzio Subissati ed Andrea Nucci, sorpassati di una lunghezza in vetta alla graduatoria dal Città di Castello. Questo gruppo riposerà nel prossimo fine settimana, ma i fanesi Enrico Ciavaglia, Nicolas Goffi, Tomas Mascetti, Riccardo Ragni e Sacha Rocchetti risponderanno alla chiamata della selezione marchigiana Under 17 per il Torneo delle Regioni in agenda nel weekend a Roma. Domenica dalle ore 10:30 l’Under 15 rossoblù di Alessandro Gasparini riceverà invece la visita dell’Ancona, mentre si fermerà il settore Minirugby, griffato Techfem, dopo la proficua uscita dell’Under 9 di Simona Bianchi e Federico Polverari e dell’Under 11 di Salvatore Ienna ed Enrico Bilancioni a Jesi al 3^ Trofeo Federico II. Turno di sosta anche per l’Under 13 di Jacopo Barattini, reduce dal divertente e formativo appuntamento di Falconara.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2022 alle 09:56 sul giornale del 14 maggio 2022 - 126 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, rugby, Fano Rugby, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7eC





logoEV
logoEV