Meeting Europeo su Pirandello - Premio RUGGERI: ecco i dodici giovani attori selezionati

3' di lettura Fano 13/05/2022 - E’ stato definito nel dettaglio dal direttore artistico, prof. Massimo Puliani, il programma del meeting europeo su Pirandello, del premio Ruggeri e dell’evento nella casa natale del celebre attore fanese a cui Pirandello, premio Nobel per la Letteratura nel 1934, dedicò i suoi celebri drammi (“Sei personaggi in cerca d’Autore” ed “Enrico IV” rappresentati in tutto il mondo).

L’iniziativa sostenuta da Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, Comune di Fano, Banca Di Credito Cooperativo di Fano Fondazione Teatro della Fortuna, Rti Fano Rocca Malatestiana, con Il sostegno di Aset S.p.A. e Il Coinvolgimento dell’ Accademia Di Belle Arti Di Macerata e del Liceo Nolfi-Apolloni, si terrà dal 26 al 28 maggio e vedrà il coinvolgimento di circa un centinaio fra relatori, attori e artisti.

Sono stati selezionati i dodici giovani attori che prenderanno parte al PREMIO RUGGERI, dopo una masterclass che terranno il 26 maggio alle ore 16, gli stessi componenti della giuria: Carlo Simoni, che proporrà “interpretazioni pirandelliane” con una lettura tratta da “Questa sera si recita a soggetto”, Arianna Ninchi, che farà una lettura/analisi di un monologo shakespeariano di Christine Brückner e Matteo Giardini che leggerà un monologo della “Figlia di Iorio” di D’Annnuzio. Ai tre giurati si aggiungeranno il Presidente della Carifano, Giorgio Gragnola e i docenti Pierfrancesco Giannangieli e Massimo Puliani.

Dalle circa 30 domande con videoregistrazione da parte di giovani attori under 30 provenienti da tutta Italia sono stati selezionati: Davide Simonetti di Torino, Giulia Bocciero di Fano, Anna Dall’Olio di Roma,,Riccardo Canzini di Calderara di Reno Bo, Giada Coacci di Fano, Louis Marreiros dal Portogallo, Simone Gramolini di Fano, Emanuel Festuccia di Senigallia Lidia Latella di Verona, Francesca Marchionni di Cagli Luca Petrelli di Fano e Nathalie Podbielski di Milano.

Condotti da Lavinia Mochi, le loro peformances si terranno venerdì 27 maggio alle ore 11, in Pinacoteca, dopo gli interventi di Samuele Giombi, “Ruggeri e Fano” e di Pierfrancesco Giannangeli, “Interpretare Pirandello”, e le Proposte laboratoriali: “Pirandello chi?” Allestimento a cura di Marco Florio e Greta Gaspari con gli studenti del Liceo Nolfi-Apolloni, in collaborazione con Accademia dello Spettacolo; “Ritratti pirandelliani” allestimento a cura di Giorgio Cassoni e Mariella Principi, indirizzo di Scenografia del Liceo Nolfi-Apolloni.

Il Meeting sarà aperto il 26 maggio alle ore 9.30, alla Rocca Malatestiana, con i saluti di Massimo Seri Sindaco di Fano, Rossella Ghezzi Direttrice Accademia Belle Arti di Macerata, Giorgio Gragnola Pres. Fondazione Carifano, Romualdo Rondina Pres. BCC Fano, Catia Amati Pres. Fondazione Teatro della Fortuna.

Interverranno docenti delle Università e Accademie europee e artisti italiani sul tema: “Pirandello e l’Innovazione: Teatro e Nuove Tecnologie dell’Arte”: Pierfrancesco Giannangeli, Francesco Calcagnini, Mariangela Canale, Anna Maria Monteverdi, Pierpaolo Loffreda, Matteo Antonini, Fabrizio Bartolucci, Filippo Rosati, Giorgio Cassoni, Simona Lisi, Alessandro Bracalente; Edin Jašarević (docente c.o la Facoltà di arti drammatiche di Cetinje - Montenegro), Pablo Díaz Torres (docente di storia dell’arte a Madrid - Spagna), Sara Piotrowska (ricercatrice di Cracovia - Polonia) e altri docenti della Romania, Belgio ecc. e gli studenti dell’Abamc: Andrea Maria Savini, Kelly Gentili, Eva Brocani. Conduce: Massimo Puliani.

Nell’ambito del meeting saranno presentate alla Rocca opere e video Installazioni su tematiche Pirandelliane: “Identità, Pazzia, Malattia” con proiezione nelle ex cellette firmate da giovani videomakers dell’Accademia di Belle Arti di Macerata, mentre nella Galleria d’Armi si terrà la mostra: “Il corpo e il drappeggio nello spazio scenico” con opere di Divoky Vlk Rep. Ceca, Sani Ajdini Croazia, Goliardo Sterlacchini, Italia. A cura di Teresa Marasca.

Tutte le iniziative sono a ingresso gratuito. Occorre una prenotazione solo per Casa Ruggeri con messaggio WhatsApp al n. 334.7231052 oppure fanoroccam@gmail.com.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 13-05-2022 alle 02:12 sul giornale del 13 maggio 2022 - 113 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, giovani, articolo, ruggero ruggeri, premio ruggeri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7dS





logoEV
logoEV